Prima di campionato per la Fortitudo Rieti

Finalmente la prima di campionato sta arrivando per la Fortitudo Rieti, quest’anno Officine cinquantasei. Prima partita e prima trasferta domani a Sangemini per il team di coach Andrea Broccoletti che sarò costretta ad affrontare forse la squadra pi’i’ attrezzata del girone G del Campionato Nazionale di Serie B2, la Crediumbria Ternana che nell’estate ha effettuato una fusione con il Todi.

Il sestetto reatino in questa prima parte della stagione ha lavorato duramente e le ragazze non si sono risparmiate sotto la guida dello staff tecnico. Il clima è positivo e capitan Lunardi suona la carica per la stagione della riscossa amarantoceleste. Basso profilo, questa è la metodologia usata da staff, società e atlete che coscienti del lavoro svolto andranno domani a giocarsi la partita. Sestetto tipo con Isolani in regia, centrali de Santis e Pentuzzi, Lunardi nel ruolo di opposto, Natale e Quaranta di banda con Di Virgilio libero. Probabile inserimento di Fornari.

«Siamo confusi e felici di ricominciare dichiarano dal quartier generale della società. Domani si ritorna anche in biancoverde dopo tre stagioni, per riprendere un cammino che avevamo interrotto con le categorie nazionali. Siamo fiduciosi e l’aria che si respire è quella di voglia di tornare importanti con i passi giusti».

Appuntamento a Sangemini, domani ore 17,30 fischio d’inizio.

Rispondi