Danza

Presentato il Premio Internazionale di Danza Città di Rieti

Presentato il Premio Internazionale di danza “Città di Rieti” in programma al teatro Flavio Vespasiano dal 25 al 28 Aprile 2019: previsti circa 450 danzatori

Presentato il Premio Internazionale di danza “Città di Rieti” in programma al teatro Flavio Vespasiano dal 25 al 28 Aprile 2019.

Hanno aderito alla manifestazione oltre 450 danzatori suddivisi in solisti, passi a due e gruppi coreografici provenienti dalle più disparate regioni italiane e straniere (Brasile, Russia, Venezuela, Germania, Albania, Repubblica di San Marino, Romania, Regno Unito, Ecuador e Giappone), che parteciperanno al concorso reatino, uno dei più importanti a livello internazionale.

L’edizione 2019 è stata presentata nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato l’assessore alla cultura del Comune di Rieti, Gianfranco Formichetti, il patron Piero Fasciolo, il vicepresidente della Fondazione Varrone, Roberto Lorenzetti, il coordinatore artistico, Luna Ronchi, e il coordinatore generale, Simone Lolli.

Come ogni anno i concorrenti saranno accompagnati da un nutrito seguito di direttori, insegnanti, accompagnatori, parenti ed amici, pertanto si può prevedere nei quattro giorni interessati dal concorso un notevole movimento di persone con un evidente ritorno turistico ed economico per la città e in particolare per le sue attività ricettive.

Ancora una volta Rieti, centro d’Italia, da tanti anni (dal 1991) si trasforma nella “Città della Danza” e si appresta ad ospitare l’importante evento tersicoreo che gode del sostegno del Comune di Rieti–Assessorato Cultura, Assessorato al Turismo e del contributo fondamentale della Fondazione Varrone.

Hanno inoltre contribuito all’organizzazione del prestigioso evento la Fondazione Flavio Vespasiano, Kohler – Lombardini Rieti, Unindustria, Rotary Club Rieti, Confcommercio Imprese per l’Italia Provincia di Rieti, Carrefour Market, So Dança e TiAmo Gioielli Rieti.

Il patron del prestigioso Premio è Piero Fasciolo, il coordinamento artistico è di Luna Ronchi e il coordinamento generale è di Simone Lolli.

L’importante manifestazione prevede intense giornate di concorso articolate in diverse fasi (eliminatorie, semifinali e finali) con una giuria e docenti d’eccezione provenienti da importanti teatri d’opera italiani ed esteri e da prestigiose compagnie internazionali.

La giuria sarà composta da eccellenze del panorama tersicoreo internazionale:

LAURA COMI (Italia), Étoile e Direttrice della Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma;
JEAN-YVES ESQUERRE (Olanda), Artistic Director European School of Ballet;
TOBIAS EHINGER (Germania), General DirectorTheater Dortmund;
ROBERTO SCAFATI (Germania), Ballettdirektor Theater Trier;
GIOVANNI DI PALMA (Italia), Coreografo internazionale, Maître de Ballet ed Assistente M. Goecke.

Negli anni i vincitori del Concorso Internazionale di Danza Città di Rieti si sono affermati come étoiles dei più importanti teatri del mondo o come coreografi attivi a livello internazionale:
Giuseppe Picone – Direttore del Corpo di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli ed Étoile internazionale, Gaia Straccamore – Étoile del Teatro dell’Opera di Roma, Letizia Giuliani – Étoile del Maggio Musicale Fiorentino, Federico Bonelli – Primo Ballerino al Royal Ballet, Ambra Vallo – Prima Ballerina Birmingham Royal Ballet e Ballet RoyaldesFlandres, Maria Kotchetkova – Prima Ballerina American Ballet Theatre, Chiara Dal Borgo – Prima Ballerina National Theatre Mannheim, Susanna Salvi – Prima Ballerina al Teatro dell’Opera di Roma, Giada Zanotti – Prima Ballerina Staatsoper Hannover, Natalya e Yuri Viskubenko – Ballerini Teatro Bolshoi di Mosca, Amaya Umarteche – Prima Ballerina all’ Arena di Verona, Irina Perren – Prima Ballerina del Mikhailovsky Ballet Theatre di San Pietroburgo, Matteo Levaggi – Coreografo internazionale, Francesca Dugarte – Ballerina Washington Ballet, Valerio Longo- Coreografo internazionale/ Aterballertto, Fabio Grossi – Maitrê de ballet internazionale, Rebecca Storani – Ballerina Ballet de Catalunya, Stefano Sacco – Ballerino Ballet NiceMéditerranée, Gabriele Rossi – Danzatore e Coreografo internazionale, Monika Lepisto – Ballerina del Balletto di Roma, Galina Garmasch – Ballerina al Moscow Ballet, Vladislav ShumaKov – Ballerino del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo, Anton Ploom – Ballerino Teatro Mikhailovsky di San Pietroburgo, Luca Condello- Ballerino internazionale e Yulia Tikka – Ballerina del Mikhailovsky Ballet Theatre di San Pietroburgo.

Le lezioni saranno tenute dai docenti Jean-Yves Esquerre (danza classica) e Giovanni Di Palma (danza contemporanea – repertorio M. Goecke).

Domenica 28 aprile, alle ore 18.00, si terrà il tradizionale Gala finale che concluderà la manifestazione. Sul palco saliranno i vincitori del concorso, ancora non a conoscenza del loro effettivo piazzamento.  Nel corso della serata avverranno le premiazioni con riconoscimenti in denaro e importanti borse di studio.

Anche in questa edizione saranno assegnati premi al merito: una selezione di danzatori particolarmente degni di nota che riceveranno prestigiosi riconoscimenti.

Inoltre verranno assegnati altri premi speciali di brand internazionali che hanno aderito alla manifestazione in qualità di partner quali: So Dança, Non Posso Ho Danza, likeG., A un passo da Degas di Azzurra Bubani, Ballet di Nicoletta Scarpino, Cristiano Castaldi (quest’ultimo anche fotografo ufficiale dell’evento). Si ringrazia per il supporto fornito durante lo svolgimento della manifestazione l’Istituto Magistrale Statale di Rieti “Elena Principessa di Napoli”.

Rispondi