Presentato a Rieti il libro “Diavolo e Misericordia” di Giovanni Franzoni

Venerdì 7 aprile, presso la Libreria Rieti in via Roma, è stato presentato Diavolo e Misericordia di Giovanni Franzoni (Rubettino). In occasione del Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco l’autore ha deciso di ripubblicare due testi precedenti sull’argomento.

L’obiettivo del testo è demitizzare il diavolo. Il primo passo è riconoscere la «malattia di trovare sempre un colpevole da distruggere» che sta dietro alla nostra immagine di satana, ma questo è il «segno di non assumersi responsabilità». Bisogna allora imparare a correggersi e abbandonare l’idea del giudizio finale con la consapevolezza che «Dio è oltre». Nella sua argomentazione Franzoni cita filosofi come Simon Weil e mistici come Teresa D’Avila e il musulmano Rumi, ma la sua convinzione profonda si basa sulla certezza che «la misericordia non può arrendersi».

Nella seconda parte della presentazione l’attore Emanuele D’Agabiti, allievo e amico di Franzoni, ha recitato lo spettacolo Canto di primavera accompagnato dal musicista Matteo Colasanti.

Rispondi