Libri

Presentato il libro di poesie di Vincenzo Ciancarelli, il ricavato andrà all’Alcli

Sabato 11 maggio presso la sala consiliare della Provincia di Rieti si è tenuta la presentazione della raccolta di poesie di Vincenzo Ciancarelli

Sabato 11 maggio presso la sala consiliare della Provincia di Rieti si è tenuta la presentazione della raccolta di poesie di Vincenzo Ciancarelli, “Senza parole”, da lui stesso definita «risultato di un percorso interiore, originato a sua volta da un trauma affettivo».

Oltre all’autore, sono intervenuti Cristina Lattaro della casa editrice Amarganta, Maurizio Ramacogi del Comune di Rieti e Santina Proietti presidente della onlus Alcli, alla quale saranno devoluti i proventi del libro.

«Ho sempre cercato di cogliere, identificare e affrontare col dovuto coraggio le profonde verità dell’anima, quelle ombre dell’inconscio che spesso ci sforziamo di ignorare e che finiscono inevitabilmente per condizionare la nostra esistenza, fino quasi a tiranneggarci», racconta l’autore, noto ai più a Rieti per la sua professione di medico geriatra.

Presenti all’incontro amici, colleghi e tanti pazienti. Molta la commozione in sala specialemnte riguardo agli argomenti trattati, dai ricordi di persone scomparse ai malati assistiti in questi anni, al terremoto del centro Italia passando per tematiche psicologiche su base introspettiva. La presentazione è stata accompagnata da toccanti proiezioni unite alla sapiente capacità interpretativa dell’attore Stefano Santini, direttore artistico del teatro “Ugo Betti” di Roma.

«Ci si può perdere nel dramma di eventi inspiegabili, ci si può ritrovare nelle espressioni d’affetto e nella potenza di incontri significativi. In ogni caso le parole consolano, le rime cullano, il metro snocciola ricordi, pensieri e riflessioni, invitando a un coinvolgimento profondo entro la vastità dell’animo umano», ha concluso Vincenzo Ciancarelli.

Le copie del libro possono essere acquistate presso la libreria Mondadori di via Roma a Rieti oppure oline su Amazon.

 

 

 

 

 

Rispondi