Premio Letterario, venerdì 16 arriva Massimo Cuomo

Proseguono gli incontri con i finalisti del Premio letterario “Città di Rieti Centro d’Italia”.

Venerdì 16 marzo alle 17 Massimo Cuomo, quarto dei cinque finalisti, presenterà nella biblioteca comunale di Rieti il libro “Bellissimo”. Parteciperanno i giurati del Premio, gli studenti del liceo scientifico Jucci con il progetto “Adotta un libro” e tutti gli appassionati di letteratura. In mattinata l’autore presenterà la sua opera agli studenti di due classi carcerarie, nella casa circondariale di Rieti.

Massimo Cuomo è nato a Venezia nel 1974. Si è laureato in scienze della comunicazione a Bologna e vive a Portogruaro. Ha esordito nel 2011 con il romanzo Malcom, seguito nel 2014 da Piccola Osteria senza Parole, entrambi pubblicati presso Edizioni E/O.

Bellissimo (2017) racconta la storia di amore e rivalità tra due fratelli. A Mérida, paesino del Messico, nasce Miguel. Il bambino è bellissimo, di una bellezza rara. Santiago, il fratello maggiore, ama Miguel ma finisce per diventarne l’ombra. Così mentre Miguel cattura la luce dei riflettori, a Santiago tocca invece il buio degli angoli nascosti. Gli sguardi delle donne sono tutti per il fratello, la sua bellezza mantiene in secondo piano ogni aspetto dell’esistenza del primogenito.

Santiago sceglie la via della timidezza, della chiusura, dell’osservazione silenziosa, ma anche Miguel dovrà, attraverso un faticoso apprendistato, cercare la via per un rapporto maturo con gli altri.

Il conflitto tra i fratelli, il ruolo dei genitori, le storie d’amore, la violenza, i viaggi sono raccontati attraverso un’introspezione psicologica profonda e realistica, ma sembrano risplendere di una luce mitica e leggendaria.

Rispondi