Politiche Socio-sanitarie: bandita la gara per la gestione del Servizio educativo territoriale

L’assessorato alle Politiche Socio-sanitarie comunica che è stata bandita la gara per la gestione del Servizio educativo territoriale per minori e famiglie residenti nel comune di Rieti. Si tratta di un servizio fondamentale per promuovere il benessere dei minori, prevenirne e contrastarne i comportamenti a rischio e l’esclusione sociale.

Le attività socio educative sono rivolte a minori nella fascia di età 0/18 anni e si svolgeranno presso l’abitazione e/o presso gli ambienti di vita dei bambini, comprese le strutture ricreative, sportive, culturali e del tempo libero e in tutti i luoghi indicati nel progetto educativo. La durata del contratto è di due anni con decorrenza presunta dal 01/10/2017 e scadenza al 30/09/2019 e il valore stimato dell’appalto, che tiene conto della durata biennale e dell’eventuale opzione di ripetizione, riferito al fabbisogno del Comune di Rieti, è pari a 291.680 euro.

“Come sempre – dichiara l’assessore Stefania Mariantoni – l’Amministrazione comunale manifesta attenzione alle esigenze dei minori e investe in prevenzione. Siamo certi che una città educativa parta dai servizi che il pubblico offre, dalla capacità di prendersi cura dei disagi e di investire nelle potenzialità dei più piccoli”.

Rispondi