Plus, in liquidazione la prima tranche di aiuti alle PMI del centro storico

Dalla Regione Lazio – rendono noto il sindaco di Rieti Simone Petrangeli e l’assessore alle Attività produttive Emanuela Pariboni – sono pervenuti i primi nulla osta alla erogazione dei contributi al primo gruppo di PMI che, in merito alle rendicontazioni dei lavori effettuati nell’abito dell’Avviso Pubblico POR FESR LAZIO 2007- 2013 ASSE V Intervento n. 19 “AIUTI alle PMI”, hanno superato il controllo di I livello.

“Il grande lavoro di squadra – dichiara l’assessore Pariboni – tra l’assessorato alle Attività produttive e le imprese che hanno richiesto il contributo a fondo perduto sta dando i suoi frutti. Da oggi l’ufficio di competenza inizierà a predisporre tutti gli atti necessari al fine di liquidare i contributi alle PMI che attraverso l’adesione all’Avviso hanno voluto raccogliere l’invito dell’Amministrazione comunale a utilizzare i finanziamenti del Plus, per un totale di 700mila euro, per ristrutturare, ampliare e potenziare le proprie attività nel centro storico o aprirne di nuove. E’ doveroso ringraziare i nostri uffici che hanno lavorato incessantemente e con grande professionalità per portare a termine le procedure e non di meno anche gli uffici della Regione, che sono stati per noi una guida, e le associazioni di categoria che hanno collaborato alla riuscita dell’iniziativa supportando le proprie imprese”.

L’inizio della predisposizione degli atti per la liquidazione, in così poco tempo, dimostra come la macchina amministrativa, quando c’è un vero lavoro di squadra tra pubblico e privato, funzioni, tanto da sfatare le lungaggini della pubblica amministrazione sui pagamenti a proprio carico.

Le PMI che potranno ottenere questa prima tranche di finanziamenti a fondo perduto sono 10 per complessivi 210mila euro.

Rispondi