Petrangeli: Sant’Antonio collante della comunità

«Dopo diversi decenni abbiamo rimesso in funzione la campana civica come strumento per segnalare grandi eventi di carattere nazionale e cittadino. Un gesto simbolico per dimostrare il legame profondo tra la nostra Città, la Processione di Sant’Antonio e i festeggiamenti antoniani».

Lo spiega in una nota alla stampa il sindaco di Rieti Simone Petrangeli aggiungendo: «In questo modo abbiamo inteso testimoniare la volontà di costruire un ponte, tra laici e credenti e tra Istituzioni civili e Istituzioni religiose, come elemento per tenere unita la nostra Comunità. La crisi che attraversa la società attuale è fondamentalmente una crisi etica. L’occasione della Processione dei Ceri, oggi più che mai, deve rappresentare, quindi, la riscoperta di un senso di appartenenza alla Comunità, nel quadro di valori comuni».

Rispondi