Eventi

“Perché la storia?”: tanti incontri per capire meglio il Novecento

Martedì 2 ottobre e giovedì 4 ottobre, dalle ore 16 alle ore 18, presso la Sala Consiliare della Provincia di Rieti, si terranno i primi due incontri dell'iniziativa di promozione della cultura storica "Perché la storia? Lo studio del Novecento".

Martedì 2 ottobre e giovedì 4 ottobre, dalle ore 16 alle ore 18, presso la Sala Consiliare della Provincia di Rieti, si terranno i primi due incontri dell’iniziativa di promozione della cultura storica Perché la storia? Lo studio del Novecento: «Perché la storia? Lo studio del Novecento» (2 ottobre) e «Le fonti: analisi ed esempi» (4 ottobre).

Sono i primi di una serie di incontri, che si concluderanno a marzo 2019, a carattere metodologico e tematico, dedicati ad alcuni momenti importanti della storia del secondo dopoguerra: la nascita della Repubblica, il ‘boom’ economico, il Concilio Vaticano II e il Sessantotto, la decolonizzazione.

Gli incontri saranno condotti da storici professionisti e docenti universitari, che si metteranno gratuitamente a disposizione dei giovani e di tutta la cittadinanza: non solo per trasmettere “conoscenze” e avvicinare allo studio della storia, ma anche per promuovere curiosità, dibattito, riflessione critica, confronto intergenerazionale, circolazione di esperienze e competenze, interazione fra scuola, comunità e territorio, cultura “specialistica” e dimensione divulgativa.

L’iniziativa, sebbene abbia l’ambizione di vedere i giovani quali protagonisti e principali destinatari, è aperta e rivolta a tutti e a tutte. Gli incontri saranno a scadenza mensile o bi-mensile (periodo ottobre-marzo), la partecipazione è libera e gratuita, sistematica o occasionale, in funzione delle disponibilità e degli interessi di ciascuno.

Il primi due incontri saranno condotti dal Prof. Domenico Scacchi: incontreremo ragazzi e ragazze e chiunque vorrà partecipare, presenteremo percorso e finalità, ascolteremo bisogni e interessi, e si affronteranno le prime questioni relative allo studio della storia e del Novecento, sul piano del metodo e degli strumenti. Nel mese di novembre il Prof. Carlo Casula avvierà il cuore tematico del percorso: la nascita della Repubblica italiana.

IL PERCORSO

1. Nascita della Repubblica italiana (novembre)
2. ‘Boom economico’ ed evoluzione socio-economica italiana (dicembre)
3. Il Sessantotto: un momento di periodizzazione (gennaio)
4. Elementi di ‘storia del mondo cattolico’: prima e dopo il Concilio Vaticano II (febbraio)
5. Dalla decolonizzazione ai fenomeni migratori (febbraio-marzo)

Il comitato promotore: Ciccotti Massimiliano (docente Ist. Rosatelli), Del Conte Fabrizio (docente Ist. Jucci), Di Pietro Marco (docente Ist. E. Principessa di Napoli), Grillo Arianna (docente Ist. Varrone), Figorilli Isabella (docente Ist. Varrone), Magi Annamaria (docente Ist. Varrone), Miccadei Soave (docente Ist. Jucci), Micheletto Natalia (docente Ist. Jucci), Murè Dafne (docente Ist. Jucci), Ortenzi Valerio (docente Ist. Jucci), Patacchiola Luisa (docente Ist. Rosatelli), Perotti Maria Flavia (docente Ist. Varrone), Perotti Bruno (docente Ist. Minervini-Sisti), Renzi Annamaria (docente Ist. Rosatelli), Rinalduzzi Enrica (docente Ist. Rosatelli), Troiani Ilaria (docente Ist. Jucci).

Rispondi