Pasta Madre e grani antichi: l’8 maggio il nuovo corso del Panificio Sant’Agnese per imparare a fare il pane

Torna il corso per imparare a fare il pane in casa con il lievito madre, dedicato agli appassionati della buona cucina e dell’alimentazione naturale, che si terrà il prossimo 8 maggio 2016 presso il locale Acqua e Farina gestito dallo storico Panificio Sant’Agnese.

Il corso, organizzato in collaborazione con l’azienda agricola Tularù e Postribù Onlus, vuole coinvolgere tutti quelli che intendono avvicinarsi ad un’alimentazione più sana e sostenibile, imparando a fare il pane in casa utilizzando la lievitazione lenta con la Pasta Madre e farine da cereali di qualità.

Il corso prevede una parte teorica di introduzione alla Pasta Madre, la sua importanza nell’alimentazione e le modalità di riproduzione e mantenimento, un approfondimento sull’utilizzo dei cereali e delle diverse farine nella lievitazione, ed una parte pratica dove esercitarsi manualmente nella realizzazione di una ricetta base per fare il pane, con suggerimenti e dimostrazioni sulle diverse tecniche di impasto, lievitazione e cottura.

L’evento, tenuto dal fornaio e docente Fabrizio Fiorentini e con la partecipazione di Alessandra Maculan dell’azienda Tularù, inizierà alle 10 del mattino di domenica e si concluderà nel pomeriggio con il rilascio di un attestato di partecipazione. Sono previsti una visita guidata al laboratorio e un pranzo con degustazioni a base di pasta madre.

Agli iscritti sarà regalato un vasetto di pasta madre e un libricino di ricette e indicazioni, a cura di Postribù; il pane realizzato in giornata sarà poi riportato a casa dai partecipanti in modo da poterlo cuocere nel forno di casa.

Il seminario è indirizzato anche a quelli che già si cimentano nella panificazione casalinga ma che intendono migliorare i propri prodotti: sarà possibile portare la propria pasta madre o il proprio pane per farli valutare ed ottenere suggerimenti utili e personalizzati.

Rispondi