Azienda Sanitaria Locale

Passo Corese: Asl e amministrazione a lavoro per un nuovo presidio

La ASL di Rieti insieme alla giunta comunale sta lavorando alla creazione di una postazione 'Drive in' a Passo Corese

La ASL di Rieti insieme alla giunta comunale sta lavorando alla creazione di una postazione ‘Drive in’ a Passo Corese. Il posto è già stato individuato, si tratta di Via Maestri del lavoro, per il quale si ringrazia il Consorzio artigiano Sabino, nella figura del suo Presidente, per la disponibilità dimostrata ad accogliere il progetto.
«Abbiamo fatto un primo sopralluogo e ora stiamo aspettando che si svolgano i necessari passaggi istituzionali per poter aprire il presidio». Così il Sindaco di Fara in Sabina, Roberta Cuneo. «Il Drive in dovrebbe essere operativo tre volte a settimana, tutta la giornata. Abbiamo chiesto, come per il presidio di Rieti, di riservare una fascia oraria per bambini e ragazzi. Come Amministrazione abbiamo recepito subito le richieste di tante famiglie, oltre che dei medici di base e soprattutto dei pediatri, di un presidio logisticamente vicino dove poter effettuare i tamponi».
Con l’apertura delle scuole e i primi malanni saranno sempre di più le richieste di tamponi da parte dei pediatri per tornare a scuola, e avere un presidio sul territorio, con una fascia oraria riservata ai bambini, puòessere un servizio che fa la differenza.
«Riscontriamo anche una richiesta che viene dalle fasce più a rischio della popolazione. Da qui la nostra proposta di un presidio sanitario a Passo Corese, per dare una prima risposta ai disagi che vivono le famiglie, e fatta anche nell’ottica di una maggiore prevenzione e una più corretta gestione dell’emergenza. Voglio sinceramente ringraziare la Asl di Rieti – conclude Cuneo – per la grande disponibilità che ha dimostrato e per il lavoro che sta portando avanti».

Rispondi