Passi in avanti per il nuovo ospedale di Amatrice. Ieri la visita di una delegazione del Governo tedesco

Nuovo Grifoni di Amatrice: il Commissario Straordinario .della Asl di Rieti D’Innocenzo incontra il Ministro plenipotenziario tedesco Fellner e il Sottosegretario Adler

Nuovo passo in avanti verso la ricostruzione del nuovo Ospedale F. Grifoni. Ieri ad Amatrice, visita di una delegazione del Governo tedesco: Presenti, il Ministro plenipotenziario dell’Ambasciata tedesca Irmagard Maria Fellner e il Sottosegretario Guther Adler.

Ad accogliere le alte cariche istituzionali, il Sindaco del comune montano Sergio Pirozzi, il Commissario Straordinario della Asl di Rieti Marinella D’Innocenzo,  il Direttore Sanitario della Asl di Rieti Paolo Anibaldi, l’Assessore regionale alle Infrastrutture, Politiche abitative e Enti Locali Fabio Refrigeri e il Segretario Generale della Giunta Regionale Andrea Tardiola.

La delegazione del Governo tedesco, accompagnata dal Sindaco e dai vertici dell’Azienda Sanitaria Locale, si è recata nella ‘zona rossa’ di Amatrice; successivamente,  ha effettuato un sopralluogo nel sito dove sono tutt’ora in corso le operazioni di demolizione dell’Ospedale,  danneggiato dal Sisma del 24 agosto scorso e dalle successive scosse di terremoto. L’immobile è oggetto di un procedimento articolato,  visto che l’edificio che ospita l’Ospedale, sorge dal 1929, su una struttura risalente al XVII secolo.

Si tratta infatti di un’area di interesse architettonico e culturale. L’intervento di demolizione, resosi necessario per ripristinare la viabilità lungo la strada Picente e le condizioni di sicurezza nella zona, non riguarda,  né la confinante Chiesa di Santa Caterina Martire,  né l’annesso ex refettorio del convento dei Frati Cappuccini. Queste strutture saranno infatti interessate da un progetto di recupero e riqualificazione che prevede la realizzazione di un involucro protettivo.

“La costruzione del nuovo Grifoni di Amatrice è una priorità su cui stiamo lavorando da tempo, in stretta collaborazione con la Regione Lazio – precisa il Commissario Straordinario della Asl di Rieti D’Innocenzo. Amatrice e le sue frazioni avranno molto presto un nuovo Ospedale, dotato di Reparti e Servizi in grado di offrire adeguata assistenza alla popolazione. Un progetto importante,  sostenuto dal Governo tedesco, che ringrazio per la disponibilità dimostrata,  rimarcata ieri,  durante la visita del Ministro Fellner e del Sottosegretario Adler”.

One thought on “Passi in avanti per il nuovo ospedale di Amatrice. Ieri la visita di una delegazione del Governo tedesco”

Rispondi