Azienda Sanitaria Locale

Parte sabato 16 la campagna provinciale di prevenzione e diagnosi precoce sulle malattie croniche

Al via dal 16 febbraio prossimo ‘Prevention Roadshow’, campagna provinciale di prevenzione e diagnosi precoce su osteoporosi, asma e bronchite cronica ostruttiva organizzata dall’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Rieti e dalla Direzione Aziendale della Asl di Rieti.

‘Prevention Roadshow’: Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri e Asl di Rieti, in collaborazione con ALMAR onlus insieme, per cinque giornate itineranti di prevenzione e diagnosi precoce delle malattie croniche.

Organizzato dall’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Rieti e dalla Direzione Aziendale della Asl di Rieti, in collaborazione con ALMAR onlus, associazione laziale malati reumatici, al via dal 16 febbraio prossimo ‘Prevention Roadshow’, campagna provinciale di prevenzione e diagnosi precoce su osteoporosi, asma e bronchite cronica ostruttiva.

Si tratta di una campagna di prevenzione itinerante, che nasce dalla volontà di assicurare alla popolazione della provincia di Rieti un programma di screening primario di prevenzione per la diagnosi precoce in pneumologia e reumatologia, cercando di rendere un servizio quanto più capillare, grazie all’utilizzo di un’unità mobile sanitaria (Mobile Clinic), messa a disposizione dall’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Rieti e al prezioso contributo di medici specialisti pneumologi e reumatologi e personale infermieristico dell’Azienda Sanitaria Locale di Rieti. Verranno eseguiti gratuitamente e senza alcuna prenotazione gli esami per la diagnosi della broncopneumopatia cronica ostruttiva mediante la spirometria ed altre indagini di funzionalità respiratoria e la valutazione reumatologica con densitometria ossea del calcagno con esame MOC. Quattro le tappe da annotare in agenda: il 16 febbraio dalle ore 15 alle 19 a Rieti in piazza Vittorio Emanuele II; il 17 febbraio dalle ore 10 alle 14 sempre a Rieti presso il Centro commerciale Perseo; il 10 marzo dalle ore 10 alle 14 a Fara in Sabina in piazza Martiri della Libertà; il 7 aprile dalle ore 10 alle 14 a Borgorose in piazza Municipio e il 26 maggio dalle ore 10 alle 14 ad Amatrice presso il PASS (Posto di Assistenza Socio Sanitario).

La compagna di prevenzione, che si rivolge a tutta la popolazione di tutte le fasce d’età, con particolare attenzione alla popolazione anziana, si prefigge di contribuire a migliorare la qualità della vita affrontando il tema della diagnosi precoce attraverso forme di coinvolgimento attivo dei cittadini. Ma non solo, l’obiettivo è quello di abbattere le disuguaglianze in termini di accesso ai servizi nella continuità dei percorsi terapeutici sulla scorta dell’adozione del Piano di cronicità e PDTA (Percorsi Diagnostici Terapeutici Assistenziali); di realizzare campagne di informazione e sensibilizzazione a carattere sanitario: welfare e progetti in collaborazione con Associazioni di pazienti. I dati emersi al termine della campagna di prevenzione itinerante ‘Prevention Roadshow’, saranno elaborati da personale qualificato e oggetto di studio per la programmazione di iniziative future.

Rispondi