La parrocchia di Sant’Agostino in cammino verso il Natale

Quando si ascolta tante volte e da diversi bambini che non è Natale, tutto è tanto triste. Vengono in mente le parole di papa Francesco per il Giubileo dei catechisti quando disse: «siate testimoni di gioia e carità».

Noi catechisti in questo tempo pieno di paura, incertezze a causa delle continue scosse di terremoto, dobbiamo farci coraggio e imparare dalle stelle (simbolo di guida divina) che nel silenzio non sterile, ma fecondo che va oltre le parole, brillano indicando la via che conduce a Gesù, che viene e porta con sé una nuova primavera di vita; viene nell’umiltà nascosta del seme che, sepolto nella terra, germoglia e porta fiori e frutti (il germoglio di Iesse).

Accanto ai nostri catechizzandi, partecipi del loro sentimento, li sappiamo indirizzare sulla giusta via del Natale, consapevoli che Dio si immerge nella sofferenza umana per prenderla con Sé.

Guardando il Bambino Gesù sulle ginocchia della Vergine Madre, sicuro e protetto da una mamma forte, coraggiosa che si affida a Dio, anche noi affidiamo i nostri bimbi alla Madre celeste in questo periodo difficile e non lasciamo che la paura tolga la gioia del Natale dai loro cuori. I gruppi del Cammino di Iniziazione Cristiana della Parrocchia, per riscoprire questa gioia, hanno vissuto l’ultimo incontro di catechesi prima del Natale in tre modi differenti.

Per i più piccoli un momento di preghiera attraverso il “rito del pane” seguito da un bella festa natalizia vissuta vestendosi da piccoli angeli. I bambini più grandi con i loro genitori e le catechiste, hanno visitato il santuario francescano di Greccio ricordando il luogo dove per la prima volta il Santo di Assisi ha messo in scena il primo presepe vivente.

Per i più grandi l’esperienza del Natale è stata vissuta nel segno della carità. Insieme al gruppo della Caritas Parrocchiale hanno preparato i pacchi dono per le numerose persone che vengono a chiedere un aiuto in Parrocchia e hanno ascoltato la testimonianza della presidente e di una volontaria Caritas sul servizio che si svolge in Parrocchia in favore degli anziani e dei bisognosi.

Che la luce del Natale illumini tutti noi! Tanti auguri!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *