Papa Francesco: udienza, ai giovani: “siate missionari del Vangelo nei vostri ambienti”

“Il mese di ottobre è il mese missionario, in cui siamo invitati a pregare intensamente la Vergine Maria, Regina delle Missioni”. Lo ha ricordato il Papa, salutando al termine dell’udienza generale di oggi i fedeli di lingua italiana. “Cari giovani, siate missionari del Vangelo nei vostri ambienti con la misericordia e la tenerezza di Gesù”, l’invito di Francesco. “Offrite la vostra sofferenza per la conversione dei lontani e degli indifferenti”, l’esortazione agli ammalati.  “Siate missionari nella vostra famiglia annunciando con la Parola e l’esempio il Vangelo della salvezza”, la consegna agli sposi novelli. Rivolgo un cordiale benvenuto ai pellegrini di lingua italiana. Papa Francesco ha salutato, tra gli altri, i fedeli delle diocesi di Aosta e Ventimiglia-San Remo, accompagnati dai vescovi monsignor Franco Lovignana e monsignor Antonio Suetta, come pure i pellegrini ambrosiani con monsignor Mario Delpini. “Auspico che il pellegrinaggio giubilare rinsaldi ciascuno nell’adesione al Cristo per un crescente impegno ecclesiale a vantaggio delle comunità diocesane e parrocchiali”, l’augurio collettivo, prima del saluto ai sacerdoti del Pontificio Collegio Missionario San Paolo, “giunti a Roma per approfondire gli studi teologici”, al Gruppo Gloria Crucis dell’Università Lateranense, ai fedeli di Grottammare e a quelli di Vigevano, esortati “a vivere con fede il Giubileo straordinario, testimoniando le opere di misericordia corporali e spirituali”. Infine, il saluto all’Istituto italiano della donazione, all’associazione “Vivere da sportivi”, alla Federazione sport cinofili e agli studenti delle scuole Oasi Madre Serafina di Roma e delle Suore Francescane di Civita Castellana.

Rispondi