Papa Francesco: nomina mons. Anselmi vescovo ausiliare di Genova

Papa Francesco ha nominato monsignor Nicolò Anselmi vescovo ausiliare di Genova, assegnandogli il titolo vescovile di Utica. Genovese, appartenente al clero della medesima arcidiocesi, è stato finora parroco della parrocchia di Santa Maria delle Vigne e vicario episcopale per la Pastorale universitaria, giovanile e dello sport. Monsignor Anselmi, nato a Genova il 9 maggio 1961, ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 9 maggio 1992 a Genova Quinto. È stato vicario parrocchiale della parrocchia dei Santi Pietro e Bernardo alla Foce in Genova (1992-1996); responsabile del Servizio pastorale giovanile dell’arcidiocesi di Genova (1993-2007); assistente diocesano del Settore giovani dell’Azione cattolica (1994-2001); insegnante di religione presso il Liceo Classico “Andrea D’Oria” (1994-2007); responsabile regionale della Pastorale giovanile della Conferenza episcopale ligure (1997-2007); amministratore parrocchiale della parrocchia San Giovanni Bosco della Rimessa (2001-2005), membro della delegazione diocesana al IV Convegno ecclesiale nazionale (Verona 2006); vicedirettore del Centro diocesano vocazioni (2005-2007); docente presso il Seminario Maggiore di Genova, anno propedeutico (2006-2007). Inoltre, dal 2007 al 2012, è stato Responsabile del Servizio nazionale di Pastorale Giovanile della Cei.

Rispondi