Papa Francesco: la sete di unità di Gesù sia anche la nostra

«Ma è una cosa brutta che i cristiani siano divisi. Gesù ci vuole uniti, un solo corpo. I nostri peccati, la storia, ci hanno divisi. E per questo dobbiamo pregare tanto perché sia lo stesso Spirito Santo che ci unisca di nuovo».

Così Papa Francesco ha parlato del desiderio di Gesù di unità dei suoi discepoli, prima della preghiera dell’Angelus, recitata con decine di migliaia di fedeli presenti in Piazza San Pietro. Ricordando che oggi si conclude la settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, sul tema “dammi da bere” la parola di Cristo alla Samaritana al pozzo di Giacobbe, il Papa si è augurato che questa sete di unità di Gesù «diventi sempre più anche la nostra sete!»

Rispondi