Papa Francesco: il tepore religioso porta alla mondanità

Cristiani di nome e di atteggiamento ma con il cuore nell’interesse. Papa Francesco, nella messa del mattino a Casa Santa Marta, mette in guardia da uno dei pericoli più insidiosi: la mondanità e quindi l’ipocrisia. Ripercorrendo il Vangelo di Giovanni, sottolinea lo stupore della gente dinanzi ai miracoli di Gesù, del loro seguirlo però solo per interesse personale. Un atteggiamento assunto anche dai figli di Zebedeo; è l’annuncio dell’anno di grazia che si perde e si trasforma in desiderio di potere. “Scivolare verso la mondanità – sottolinea il Papa – indebolisce la fede, la missione e la Chiesa”. Basterebbe seguire i santi, i martiri che ogni giorno con la loro vita annunciano l’anno di grazia.

Rispondi