Papa: basta con le violenze perpetrate in nome di Dio

Promuovete la pace e la giustizia attraverso il dialogo, la fraternità e l’amicizia, denunciando con coraggio ogni forma di violenza, in particolare quella perpetrata in nome di Dio. E’ l’invito di Papa Francesco nel messaggio consegnato ai vescovi del Kenya, ricevuti in visita Ad Limina Apostolorum. Nel testo il Pontefice prega per tutte le vittime del terrorismo, soprattutto per quanti hanno perso la vita nell’attentato all’Università di Garissa, e invita i presuli a essere testimoni luminosi del Vangelo, soprattutto tra gli ultimi. Non abbiate paura, si legge, “di essere una voce profetica”, di “predicare con convinzione” e di difendete i poveri contro ogni forma di “corruzione e abuso di potere”.

Rispondi