Palio… all’incontrario: le prove

Si stanno svolgendo sul Velino le prove per inedito appuntamento promosso dai rioni che partecipano ogni anno alla Festa del Sole. È il “Palio all’incontrario”, iniziativa che domenica 24 agosto a partire dalle 17  vedrà nuovamente gli atleti delle contrade competere sul fiume, ma con una particolarità: non potranno cimentarsi nelle proprie specialità. Niente tinozza ai tinozzari, dunque, ma anche niente bicicletta ai ciclisti e barca vietata ai fiumaroli. Ogni concorrente dovrà misurarsi con una prova per lui inedita, estranea.

«È un modo – spiega Bruno Grillo del rione Porta Arringo – di stare insieme e divertirsi, ma anche di sperimentare un poco e stimolare i rioni ad espandere i propri talenti. Ma prima ancora sarà una occasione per ritrovarsi e vivere insieme a quanti vorranno partecipare un pomeriggio del buon umore. E non mancheremo certo di sfotterci tra rioni, che non fa mai male!».

Un appuntamento da non perdere sul fiume e per chi ama il fiume, dunque, anche perché la giornata avrà compimento con una saporita braciolata sull’argine del Velino.

Foto Massimo Renzi.

Rispondi