Rifugiati

Ospitare un rifugiato? Sarà possibile anche a Rieti

La rete Refugees Welcome Italia arriva a Rieti in collaborazione con l’associazione ARCI Rieti: alcune famiglie già disponibili ad accogliere

Arriva anche in Provincia di Rieti la rete di Refugees Welcome Italia (RWI), l’associazione che promuove su tutto il territorio nazionale l’accoglienza in famiglia di rifugiati, titolari di protezione sussidiaria e umanitaria.

RWI è una Onlus parte di un network europeo nato a Berlino nel 2014 e poi diffusosi in 14 paesi del mondo. Il funzionamento è semplice: tutte le persone – famiglie, pensionati, single, studenti – che hanno a disposizione una camera libera e desiderano utilizzarla per ospitare un rifugiato, possono registrarsi sul sito www.refugees-welcome.it. Sulla stessa piattaforma, si iscrivono i rifugiati che hanno bisogno di ospitalità. Sono poi i gruppi locali dell’associazione ad occuparsi di individuare l’abbinamento migliore, agevolando l’incontro fra la domanda e l’offerta di ospitalità.

In particolare, Refugees Welcome Italia si occupa di tutti quei migranti in uscita dai tradizionali percorsi di accoglienza che ancora non sono completamente indipendenti.
Le attività in fase di avvio anche nelle diverse province della Regione Lazio affiancheranno la sede di Roma di RWI già molto solida e saranno rese possibili anche grazie al progetto “Destinazione Comune” a valenza regionale che vede come capofila “Programma Integra” e la partecipazione di undici organizzazioni della società civile e del privato sociale. Il progetto “Destinazione Comune” (PROG 3306 – CUP F59D20000050002) è finalizzato a realizzare percorsi integrati, multi-azione e personalizzati per la piena partecipazione e l’inclusione socio-economica e socio-culturale dei titolari di protezione internazionale nell’ambito del programma FAMI (Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020).

A Rieti, al momento, sono diverse le famiglie che hanno già manifestato la propria disponibilità ad accogliere un rifugiato. Il gruppo territoriale di Rieti nasce in collaborazione con l’associazione ARCI Rieti per aggregare e per supportate sul territorio i cittadini disposti ad aprire le porte di casa ma anche le persone che vogliano diventare attivisti o volontari; il tutto con l’intervento di animazione del territorio da parte dei giovani volontari europei ESC ARCI Rieti.

Il gruppo RWI di Rieti può essere contattato via mail all’indirizzo rieti@refugees-welcome.it oppure attraverso la pagina Facebook ESC Arci Rieti

Chiunque voglia attivarsi per l’accoglienza sul proprio territorio, informarsi e conoscere RWI, collaborare, diventare volontario o semplicemente sostenere la rete, potrà partecipare agli incontri informativi che verranno presto organizzati e, intanto, iscriversi sul sito www.refugees-welcome.it.

Rispondi