Operatori in infrastrutture critiche: il corso alla Scuola NBC

Concluso presso la Scuola Interforze per la Difesa NBC il corso pilota destinato alla formazione di personale operante nelle infrastrutture critiche

Nel quadro del progetto europeo RESIST (REsilience Support for critical Infrastructures through Standardized Training on CBRN), il 4 settembre si è concluso presso la Scuola Interforze per la Difesa NBC il corso pilota destinato alla formazione di personale operante nelle infrastrutture critiche. In tale contesto, i militari dell’Istituto Interforze, hanno preparato in materia di difesa chimica, biologica, radiologica e nucleare (CBRN), 18 addetti al traffico ferroviario, tra personale di Rete Ferroviaria Italiana e di Trenitalia. Durante il corso, che ha visto tra i docenti anche qualificati rappresentanti del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco, del Dipartimento di Protezione Civile e dell’Università di Roma “Tor Vergata”, i frequentatori hanno avuto modo di apprendere e mettere in pratica, in una breve esercitazione, i principi di protezione fondamentali alla sopravvivenza e alla prosecuzione del proprio lavoro in ambiente contaminato.

Il progetto RESIST, nel quadro dell’Internal Security Fund Police gestito dalla DG HOME EC (Direzione Generale per l’Immigrazione e gli Affari Interni della Commissione Europea), affronta la tematica della sicurezza e della protezione delle infrastrutture critiche europee (come aeroporti, stazioni ferroviarie, ospedali, centrali elettriche, porti) attraverso la formazione CBRN. Il progetto contribuirà a migliorare la preparazione e la risposta degli operatori e dei soccorritori nel caso di un evento CBRN che coinvolga un’infrastruttura critica.

Nell’ambito del progetto RESIST saranno formati complessivamente 120 addetti alle Infrastrutture Critiche e l’addestramento sarà interamente svolto presso la Scuola interforze per la difesa NBC, individuata dalla Difesa per le precipue capacità formative in materia.

Rispondi