Ricostruzione

Open Day con show cooking al Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Amatrice

Al Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Amatrice si è svolto il primo dei due open day in programma quest’anno: tra le proposte, uno show cooking realizzato in collaborazione con la delegazione laziale dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani

Al Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Amatrice si è svolto oggi il primo dei due open day in programma quest’anno, che ha permesso ai presenti di assistere dal vivo ad un entusiasmante show cooking realizzato in collaborazione con la delegazione laziale dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani.

Nella sede di via dell’elettronica a Rieti, gli alunni, impegnati in una giornata speciale di laboratori tecnici, sono stati guidati da Laura Marciani Presidente APCI Lazio, Fabrizia Ventura Direttore APCI Lazio, Salvatore Aprea Presidente della delegazione di Latina e Antonio Sorrentino di APCI Campania.

Intervenuti all’open day anche il presidente della Provincia di Rieti Mariano Calisse, la presidente dell’Istituzione Formativa Cinzia Francia, il direttore generale Fabio Barberi, i membri del Cda Stefania Santarelli e Gianfranco Conti, i direttori dei tre Centri di Formazione Professionale Anna Fratini per Amatrice, Davide Lorenzetti per Rieti ed Antonella Giometti per Poggio Mirteto, il personale amministrativo, dipendenti e collaboratori.

L’occasione è stata utile per scambiarsi gli auguri di Natale.

«Nonostante il momento – ha detto Calisse – fa piacere vedere il buon operato portato avanti dall’Istituzione Formativa. Grazie a tutti coloro che hanno organizzato questo evento, in collaborazione con l’associazione Professionale Cuochi Italiani del Lazio. Attendiamo il prossimo open day in collaborazione con la Federazione Italiana Cuochi e speriamo di tornare presto alla normalità. L’Istituzione Formativa è motivo di orgoglio per la Provincia di Rieti. Grazie al direttore generale, al Cda, a tutto il personale e ai docent».

«Anche se in un periodo di emergenza – ha aggiunto rivolta ai presenti Cinzia Francia, presidente dell’Istituzione Formativa – ognuno di voi si è dato da fare al massimo. È stato un anno di intenso lavoro per tutti, ma grazie al costante impegno e all’apporto professionale di ciascuno, abbiamo raggiunto traguardi positivi. Grazie per la vostra presenza e speriamo cominci per tutti un nuovo anno ricco di soddisfazioni».

Rispondi