Un nuovo acquisto per la NPC

Il settore giovanile della NPC si arricchisce di un nuovo promettente atleta. Si tratta di Andrea Auletta, classe ‘95, ala piccola di 94 centimetri.

L’atleta lucano è cresciuto anche cestisticamente a Matera dove contemporaneamente al settore giovanile ha preso parte anche ad un campionato di serie D, conclusosi con la promozione in C2. Nel 2011, a soli sedici anni, Auletta si sposta dalla Virtus Matera all’Anagni Basket dove è uno dei protagonisti dell’Under 17 Eccellenza e partecipa anche a qualche allenamento della prima squadra che in quel periodo è condotta proprio da coach Nunzi.

L’anno seguente Andrea resta ad Anagni, arruolato nelle fila dell’Under 19 Élite e gioca contemporaneamente nel campionato di serie D.

“Sono molto felice di essere a Rieti – afferma il giovane cestista – affronto questa nuova esperienza con tanta voglia e una grande determinazione a far bene. Ho scelto Rieti, piuttosto che le altre destinazioni che mi sono state proposte perché ritengo che la città, la società e l’ambiente giusto per me siano proprio Rieti e la NPC!”

Auletti, insieme a Biasich (giunto in città proprio oggi), Fabri e Cleri prendono parte alla preparazione atletica della prima squadra, in attesa del raduno ufficiale dell’Under 19 Eccellenza, cui manca un solo tassello – un lungo – per chiudere definitivamente il roster.

Alcuni di questi ragazzi giocheranno anche il campionato Under 21 e probabilmente, per farsi le ossa, una C2 in collaborazione con la Foresta.

Coach De Ambrosi è soddisfatto del nuovo arrivo, scelto durante la selezione organizzata dal tecnico a Rieti i primi di agosto: “Andrea è un giovane promettente – conferma – tecnicamente dotato e desideroso di imparare. Dovrà impegnarsi molto e lavorare sia sull’aspetto tecnico che su quello fisico, ma i presupposti sono ottimi perché parte con una grande voglia di lavorare e migliorarsi. Il suo atteggiamento propositivo e le sue qualità umane gli consentiranno di integrarsi bene con il resto del gruppo”.

Rispondi