Nuovi parcheggi urbani a Casperia

Partono lunedì 11 gennaio i lavori per la realizzazione di nuovi parcheggi urbani a Casperia. Un progetto dell’amministrazione comunale guidata da Stefano Petrocchi, finanziato dalla Regione Lazio con 300mila euro. Le aree interessate sono tre: via Guglielmo Marconi, tra la farmacia e Porta Santa Maria; ancora via Marconi, all’incrocio con via Valle Tassignana; infine, piazzale Martiri delle foibe e di tutti i genocidi, a ridosso del cimitero comunale.

«Casperia è un paese in continua crescita; il parcheggio sul versante ovest del borgo non è più sufficiente. Con il nuovo progetto, andiamo a creare circa cinquanta nuovi posti auto e motocicli. Questa opera faciliterà notevolmente la viabilità locale, soprattutto nel tratto di via Marconi tra piazzale Oddo Valeriani, centro nevralgico del paese, e Porta Santa Maria. Ci sarà un netto miglioramento per tutti i veicoli che transitano sul versante nord-est del borgo. Tutto ciò riducendo al minimo l’impatto ambientale». È quanto dichiara il sindaco Stefano Petrocchi.

Per rendere possibile la realizzazione dell’opera pubblica, sarà chiusa la SP 49 Casperia-Cantalupo tra il km 1200 e il km 1300, dall’11 gennaio fino ad ultimazione lavori. Gli autobus provenienti da sud fermeranno in piazzale Oddo Valeriani, quelli provenienti da nord al bivio sulla strada provinciale Finocchieto. Per bypassare il paese ci sono le strade comunali (interdette ai mezzi pesanti) come via Meleta, via San Pietro e la parte interna di via Santa Maria e via San Giovanni, da percorrere con la massima prudenza.

Rispondi