Basket

NPC Rieti, sotto canestro arriva Steve Taylor Jr: «Lavoreremo duro per ottenere insieme il massimo»

La NPC Rieti Pallacanestro annuncia di aver sottoscritto un contratto per la prossima stagione sportiva con l'atleta statunitense Steve Taylor Jr

La NPC Rieti Pallacanestro annuncia di aver sottoscritto un contratto per la prossima stagione sportiva con l’atleta statunitense Steve Taylor Jr. Il nativo di Chicago, classe 1993 e 206 cm di altezza, arriva a Rieti dopo l’esperienza con l’Eurobasket Roma, avversario dei sabini per ben 3 volte nella passata stagione.

Figlio del Midwest americano, Taylor muove i primi passi cestistici alla Simeon High School per poi proseguire la sua carriera collegiale dapprima a Marquette e poi a Toledo, in Ohio. La prima esperienza in Europa arriva in Francia con la firma al Dijon, squadra del massimo campionato, con la quale in 20 partite colleziona 6 punti e 3 rimbalzi di media. Nel 2018 il trasferimento agli ungheresi del Falco K.C Szombathely con i quali porta a casa 13 punti e 8 rimbalzi di media a partita. La stagione 2018/2019 vede Steve protagonista nella serie A2 turca chiusa in doppia-doppia a 15 punti e 13 rimbalzi di media.

La scorsa stagione Taylor l’ha vissuta in maglia Eurobasket Roma, una stagione chiusa a 15 ppg e 10.3 ppg con il 56% da 2 e 34 % da 3. Nelle 3 partite disputate contro la NPC Rieti Rieti nella stagione 2019/2020, 26 punti e 9 rimbalzi in Supercoppa, 15 punti e 10 rimbalzi al PalaSojourner nella gara di andata del campionato e 28+13 nella partita di Cisterna di Latina.

Entusiasmo per lo statunitense che ha commentato positivamente il nuovo ingaggio con la NPC: «Non conosco molto Rieti ma ho avuto il piacere di vedere i tifosi reatini e sono incredibili! Ricordo quando sono venuto a giocare al PalaSojourner ed è stata pazzesca l’energia sugli spalti. Spero la prossima stagione inizi al più presto. Lavoreremo duro per ottenere insieme il massimo».

Rispondi