NPC perde a Trapani. L’incontro termina 79-65 per i padroni di casa

Coach Rossi ha commentato così la prima partita da Head Coach: «È stata una partita in cui siamo stati avanti, anche largamente, con una squadra di livello nonostante le sue assenze, ma salita l’intensità della partita abbiamo fermato un po’ troppo la palla in attacco e loro hanno trovato tiri che gli hanno fatto ritrovare la fiducia. Per quanto riguarda i giocatori il loro approccio è stato molto buono, vedi i primi 25 minuti con un’ottima prestazione sia nell’attitudine che nella concentrazione. Manca ancora nei momenti caldi della partita un po’ di lucidità e dobbiamo aumentare la nostra consistenza e tenere duro nei momenti come questi. Ora dobbiamo analizzare nel dettaglio il positivo dell’incontro di oggi ma anche ciò che non è andato e ripartire da li. Dobbiamo avere equilibrio anche nel giudicare la partita vedendola nel suo complesso e non guardando solo al positivo o negativo. Così facendo possiamo prepararci al meglio per la prossima partita con Tortona».

Cronaca

Primo tempo

Un primo quarto molto equilibrato che vede un testa a testa tra la formazione di casa ed i reatini, chiamati ad una grande prova di coraggio. A 5:53 il punteggio è sul 7-9 per Rieti che punto a punto cerca di imporsi su Trapani, ma ci pensa Spizzichini a pareggiare. Numerose incertezze ed errori da entrambe le formazioni fanno sfumare buoni occasioni di tiro. A 4:34 dalla fine del primo quarto i padroni di casa sono avanti di due lunghezza, 11-9. Hassan prova più volte il tiro da 3 che finalmente trova per l’ 11-12, andando a quota 5 punti. Risponde Trapani ma Davenport sotto canestro stoppa la palla e recupera il possesso. Lo stesso Davenport prova ad andare a canestro ma trova solo il fallo andando in lunetta  trovando solo uno dei due tiri liberi a disposizione. Esce Davenport sostituito da Carenza e a 02:12 dalla fine siamo sul 13 pari. Bossi prova da 3, sbaglia ma va a rimbalzo Spizzichini che va a canestro per il 15-13. Chiude il quarto il tiro di Renzi e si torna in panchina sul 17-13.

Secondo Tempo

Il primo quarto si è caratterizzato per il suo equilibrio ma il secondo quarto vede un’ottima prestazione di Rieti. Con la tripla di Casini Rieti  va in vantaggio 17-19. Davenport prima e Savoldelli poi portano la squadra ospite al 19-23 a 07:19 dalla fine del quarto.  Simic in lunetta fa due su due. Risponde Carenza con una bomba per il più 5 di Rieti ma ad accorciare le distanze ci pensa Simic per il 23-26. In lunetta Davenport con il suo 2 su 2 porta sul 23-26. Il fallo in attacco di Renzi su Carenza dà la possibilità ad Hearst di fare la seconda bomba consecutiva per Rieti che va a più 8 a 3 minuti dalla fine. Il terzo fallo di Davenport manda in lunetta Renzi che sbaglia il primo tiro ma centra il secondo, 24-31. Time-out ed al rientro subito Hearst continua la scia positiva di Rieti, 24-33. Opportunità del recupero a Jefferson che sbaglia mentre Casini porta la squadra amarantoceleste sul 24-35 a 1:41 dalla fine. Bossi con una bomba da 3 prova a scuotere Trapani che vede finire il secondo quarto in svantaggio 29-37.

Terzo Tempo

Il terzo quarto vede Trapani sotto di 8 punti ma la rimonta non si fa attendere. I padroni di casa a 6:44 tornano in partita ma Rieti con le due bombe di Hassan prima ed Hearst poi non permette il sorpasso. Jefferson sotto canestro e Viglianisi da 3 portano il risultato sul 42-45 a 3:28 dalla fine. La serie positiva di Trapani continua con la schiacciata di Renzi e i due punti di Spizzichini che portano al vantaggio dei padroni di casa 46-45. Carenza prova ad andare a tiro ma la bella stoppata di Mollura lo ferma. Ad interrompere il momento positivo di Trapani ci pensa Casini ma i tiri liberi concessi dai reatini e la tenacia di Mollura fanno chiudere il terzo quarto a favore di Trapani 51-50

Ultimo quarto

Nonostante le assenze pesanti i giovani del Tortona alzano la testa mostrano grande grinta nell’ultimo quarto di gioco. Simic, Mollura, Testa e Bossi portano il risultato a 64-52 e al time-out. Le due bombe consecutive di Carenza provano ad essere da spinta per Rieti ma il time-out chiesto da Tortona interrompe nuovamente il gioco. Si rientra e l’opportunità per la rimonta è di Tommasini in lunetta che fa 1 su 2. La bomba di Mollura aumenta il divario dei padroni di casa insieme ai due punti di Viglianesi  69-59. Hearst subisce fallo ma sbaglia entrambe i tiri liberi. Hassan con una tripla cerca di recuperare il divario ormai pesante71-62. Ancora una volta Mollura da 3 e Renzi portano la squadra di Trapani sul 76-62. Il fallo di Viglianisi che regala 3 tiri liberi ad Hearst, tutti andati a canestro, non ribaltano le sorti dell’incontro che termina 79-65.

Rispondi