Non far prevalere le cose sullo spirito

Tanto è forte il legame con le cose che a volte rischiamo di farle prevalere su ciò che è vero ed autentico, cioè lo Spirito.

Ciò che è autenticamente vero non necessariamente è materia; le cose materiali non sono male, almeno non sempre, ma non possono essere assolutizzate, sono lo strumento non il fine.

Nella nostra realtà ecclesiale, ma anche civile e sociale, dobbiamo recuperare il primato dello Spirito, cioè di ciò che anima dal di dentro la realtà, la vita.

Se diamo spazio allo Spirito, noi saremo ripieni di quella verità, di quella grazia, di quella bellezza che ci rendono autentici, trasparenti, credibili.

Rispondi