Il ministro Delrio visita il cantiere Anas di Micigliano: «lavori finiti entro settembre»

Il 31 gennaio il ministro alle Infrastrutture e Trasporti, Graziano Delrio, ha fatto visita ai cantieri Anas nell’area colpita dal sisma tra Umbria, Marche e Lazio. Ad accompagnare Delrio è stato l’amministratore delegato di Anas, Gianni Vittorio Armani, insiema al capo del dipartimento di Protezione Civile, Angelo Borrelli.

La visita ha avuto inizio a Ussita e la prima tappa è stata il cantiere in atto sulla provinciale 209 “Valnerina”, dove da pochi giorni si è provveduto alla deviazione del fiume Nera sul suo alveo naturale, così da ricostruire il tratto viario che era stato interessato dalla grande frana provocata dal sisma del 30 ottobre.

Altre tappe sono state i cantieri della “Tre Valli Umbre” e alla galleria “San Benedetto”, in procinto di essere riaperta dopo i lavori di ristrutturazione. La visita è quindi proseguita verso la via Salaria, nel comune di Arquata del Tronto e successivamente a Micigliano in provincia di Rieti.

«Oggi abbiamo fatto un giro nelle aree colpite dal sisma per constatare lo stato degli interventi affidati ad Anas. Sono in corso i primi due stralci approvati dal Dipartimento della Protezione Civile, 501 interventi per 474 milioni di euro, a questi si è aggiunto un terzo stralcio del ministero dei Trasporti per 121 interventi e 103 milioni di euro» ha spiegato il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli.

«La riapertura della galleria di San Benedetto, l’apertura della rotonda di Micigliano e la riapertura definitiva della Valnerina a flusso libero rappresentano tre notizie molto importanti: le cose stanno procedendo per il verso giusto» – ha dichiarato Delrio.

Il Ministro ha effettuato un sopralluogo tecnico nei principali cantieri per il ripristino della viabilità: «Gli stanziamenti concreti messi in campo, sono il frutto di una buona pianificazione in base alle reali priorità dei territori. Le risorse ci sono, così come c’è il cronoprogramma, che ci porta oggi ad appaltare lavori per 300 milioni».

Da Micigliano, il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio ha annunciato che entro settembre termineranno i lavori dei 4 km di Salaria per Ascoli all’altezza del bivio di Micigliano, da tempo oggetto di ritardi.

 

 

Rispondi