Eventi

Micigliano diventa “Borgo delle Meraviglie”

Nell’ambito delle progettualità dedicate alla programmazione culturale dei comuni laziali colpiti dal sisma si inserisce la manifestazione “Micigliano: Borgo delle Meraviglie”, realizzata con la collaborazione professionale della Residenza Artistica Nazionale Centro Jobel

Nell’ambito delle progettualità dedicate alla programmazione culturale dei comuni laziali colpiti dal sisma – con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Lazio – si inserisce la manifestazione “Micigliano: Borgo delle Meraviglie”, realizzata con la collaborazione professionale della Residenza Artistica Nazionale Centro Jobel.

Micigliano, un piccolo borgo delle meraviglie, incastonato nel verde, tra storia e natura, in cui sia estremamente facile perdersi e ritrovarsi come uno scrigno fuori dal tempo a misura d’uomo e di bambino.

Dal mese di dicembre 2018 sono stati realizzati alcuni appuntamenti culturali per le festività natalizie, per il mondo della scuola, oltre ad incontri nella frazione in alta quota del Comune di Micigliano, con reading e musica dedicati al tema della montagna.

A chiudere il progetto sarà il prossimo week end con eventi all’interno del borgo di Micigliano.

Si comincia sabato 27 luglio, dalle ore 16.00 alle 20.00 con la manifestazione “Il Paese delle Fiabe”, pomeriggio di teatro ragazzi, teatro di strada, animazioni interattive e spettacoli per famiglie. Il Paese delle Fiabe abiterà l’intero centro storico trasformandolo in un solo grande spazio scenico, sul quale passeggiare alla scoperta di personaggi, spettacoli, performance di strada e contesti laboratoriali creativi per bambini. Un evento realizzato in modo immersivo tra le piccole piazze, le suggestive vie ed i meravigliosi belvedere offerti dal borgo.

La mattina successiva, domenica 28 luglio, alle ore 11.00, sempre a Micigliano, un “Cammino Letterario” all’interno del centro storico trasporterà gli spettatori in un viaggio nella Divina Commedia di Dante. Un appuntamento destinato ad un target più adulto, pensato per la valorizzazione dei luoghi del Comune. Un evento che vuole divenire un appuntamento culturale replicabile negli anni. Ad avviare questo originale format una lettura teatralizzata itinerante per le vie del borgo tratta dalle più belle pagine dell’Inferno di Dante.

Rispondi