Cna

Mercoledì 4 novembre nuova diretta Facebook sulla pagina Cna Rieti

«Nonostante le difficoltà di questo momento, guardiamo avanti e proseguiamo il nostro viaggio nella ricerca di opportunità per le imprese esistenti e per crearne di nuove», dicono dalla Cna di Rieti

Mercoledì 4 novembre, alle ore 15, nuova diretta Facebook della CNA, sulla pagina Cna Rieti.

«Nonostante le difficoltà di questo momento, guardiamo avanti e proseguiamo il nostro viaggio nella ricerca di opportunità per le imprese esistenti e per crearne di nuove», dicono dalla Cna di Rieti.

Mercoledì sarà la volta di INVITALIA, la società del Ministero dell’Economia che gestisce importanti incentivi per la creazione d’impresa.

Con Andrea Fabi, Business development analyst, si parlerà di:

Smart&Start Italia, per la nascita o il consolidamento di startup innovative per le quali può essere richiesto un finanziamento fino a 1,5 milioni di euro.

Nuove imprese a tasso zero, per micro e piccole imprese composte in maggioranza da donne di ogni età o da giovani under 36. Attraverso questa misura si possono ricevere finanziamenti senza interessi fino a 1,5 milioni di euro.

Daniela Petuzzi, Responsabile service unit, illustrerà:

SelfiEmployment, per i giovani fino a 29 anni che non lavorano e non studiano (Neet), iscritti a Garanzia Giovani, che desiderano mettersi in proprio. Selfiemployment prevede un microcredito di 25000 euro a tasso zero, restituibile in 7 anni.

Infine con Giammarco Verachi, Responsabile service unit di “Resto al sud”, si parlerà di:

Resto al Sud, cioè dell’estensione ai Comuni del Cratere della misura originariamente prevista per le Regioni Meridionali. Grazie a questa estensione, le persone che risiedono nei 15 Comuni del cratere o intendono spostare la loro residenza in uno di essi possono beneficiare delle stesse agevolazioni, con un limite di età di 46 anni, ad eccezione dei Comuni di Accumoli e Amatrice.

Il decreto “Rilancio” ha reso ancor più vantaggiosa la misura che prevede ora, per le imprese individuali, 60000 euro, di cui 50% a fondo perduto e 50% finanziamento a tasso zero, restituibili in 8 anni, a partire dall’ inizio del terzo anno. Al termine dell’investimento è prevista una premialità di 15000 euro in liquidità.

Per le società l’importo è di 50000 euro a socio/a, fino ad un massimo di 200000 euro, ripartito allo stesso modo; varia, invece, la premialità che è di 10000 euro a socio/a.

*Fanno parte dell’area del cratere i Comuni di: Rieti, Cittaducale, Castel Sant’Angelo, Borgo Velino, Antrodoco, Micigliano, Posta, Borbona, Cittareale, Amatrice, Accumoli, Rivodutri, Cantalice, Poggio Bustone, Leonessa.

Rispondi