Meeting dei Giovani di Amatrice: ecco il vademecum

“Solo l’amore”: è questo il tema del Meeting dei Giovani che si tiene ad Amatrice, località pesantemente colpita dal terremoto, dal 6 all’8 gennaio 2017 per iniziativa della diocesi reatina guidata da monsignor Domenico Pompili. La tre giorni, aperta a tutti i giovani, vuole essere una full immersion sull’amore a partire da quello che si respira nell’aria. Perché oggi la stessa idea dell’amore rischia di essere considerata un sogno impossibile. Non si concilia con le statistiche che affermano una tendenziale crescita degli individui isolati. I single, maschi o femmine che siano, sono la gran parte, mentre le famiglie vivono una decrescita infelice.

Scarica il programma

Il vademecum del Meeting

A chi è rivolto l’evento?

Il Meeting è aperto a tutti i giovani di età compresa tra i 17-35 anni.

Come mi iscrivo?

Quest’anno al Meeting ci si iscrive esclusivamente on-line dalla pagina giovanirieti.it/iscrizione-mewe-2017. La partecipazione richiede un contributo di 50 euro, comprensivo di tutto. Le modalità di pagamento vengono specificate via email al momento dell’iscrizione. I ragazzi di Amatrice non pagano nulla: devono solo specificare nelle note della pagina di iscrizione la provenienza. Termine iscrizioni 30 dicembre 2016

Come arrivare?

Per chi è arriva con l’automobile: sarà messo a disposizione un parcheggio per le auto (max 60 posti)

Per chi non arriva con l’automobile: sarà disponibile un servizio navetta da Rieti ad Amatrice con partenza alle 14. È richiesta puntualità. Lo stesso servizio sarà messo a disposizione nella giornata dell’8 gennaio da Amatrice a Rieti.

Dove dormire?

All’arrivo dirigersi al banco accoglieza per ricevere il badge con le credenziali per gli accessi ai vari luoghi.

Come funzionerà?

Gli incontri avverranno in tensostrutture riscaldate. Si dormirà nel palazzetto dello sport con spazi divisi e organizzati. Saranno disponibili bagni con doccia all’interno e bagni prefabbricati all’esterno (non bagni chimici). Gli ambienti saranno riscaldati e confortevoli. Sono previste attività e spostamenti all’aperto.

Cosa portare?
Sacco a pelo, cuscino, asciugamani, effetti personali. Occorre tenere presente il periodo dell’anno e l’essere in montagna: prevedere e prevenire il freddo!

Aggiornamenti

Si può rimanere aggiornati dalla pagina facebook Giovani.Rieti sulla quale verranno pubblicati tutte le novità.

Rispondi