Giornata di studi su Massimo Rinaldi: tante presenze alla scoperta del vescovo missionario

Sabato 13 maggio 2017 si è svolto, presso il Salone di rappresentanza della Prefettura di Rieti, il Convegno di Studi Storici dal titolo “Massimo Rinaldi Missionario Scalabriniano e Vescovo di Rieti 1924-1941”, organizzato dall’Istituto Storico Massimo Rinaldi, il cui Presidente, monsignor Giovanni Maceroni segue, fin dal 1991, la causa di beatificazione del Venerabile.

Il Convegno ha avuto il patrocinio diretto del vescovo di Rieti, oltre che del Prefetto, del Sindaco di Rieti e del Presidente dell’Amministrazione Provinciale.

I lavori si sono aperti, alla presenza delle massime Autorità provinciali, con il saluto del Prefetto di Rieti Valter Crudo e del vescovo Domenico Pompili.

La sessione mattutina è iniziativa con il Prof. Andrea Riccardi, Fondatore della Comunità di Sant’Egidio, che ha parlato dei rapporti che il Venerabile Massimo Rinaldi ha avuto con i Papi che hanno segnato il particolare periodo storico, sociale ed economico, tra le due guerre, nel quale il medesimo è vissuto ed ha svolto il suo episcopato.

Nella sessione pomeridiana il Prof. Francesco Malgeri, massimo esperto dell’Azione Cattolica, nel ripercorrere la storia dell’Associazione, ha evidenziato l’intensa attività svolta dal Venerabile Massimo Rinaldi tra i gruppi presenti nella sua diocesi.

Le relazioni degli illustri esperti di storia locale hanno evidenziato, riportando anche esperienze personali di chi aveva conosciuto Massimo Rinaldi, l’importanza del suo episcopato a favore di una provincia, di cui quest’anno ricorre il 90° dalla istituzione, che all’epoca era appena nata.

La testimonianza di quanto la figura del Venerabile Massimo Rinaldi sia ancora profondamente radicata nel territorio, è stata la partecipazione al Convegno di cittadini, di appartenenti alle Associazioni culturali, del mondo religioso, nonché dei docenti e degli alunni degli istituti Magistrale e Scientifico di Rieti, del Presidente e degli appartenenti all’Associazione Cattolica reatina.

I video integrali degli interventi e dei relatori sono disponibili sul sito dell’Istituto Storico Massimo Rinaldi e sul Canale YouTube di Frontiera.

Rispondi