Luoghi da salvare: il sindaco di Montopoli propone la “Villa Romana dei Casoni”

Vista l’iniziativa della Presidenza del Consiglio dei Ministri di mettere a disposizione 150 milioni di euro per recuperare i luoghi culturali dimenticati, l’Amministrazione Comunale di Montopoli di Sabina invita tutti i cittadini ad indicare un luogo pubblico da recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività o un progetto culturale da finanziare.

In particolar modo il sindaco Antimo Grilli invita i suoi concittadini a inviare una mail all’indirizzo bellezza@governo.it indicando nell’oggetto luogo pubblico da recuperare e finanziare (Villa Romana dei Casoni) con la descrizione: “Con la presente si chiede di voler considerare la presente richiesta volta ad ottenere un finanziamento per recuperare un importante sito pubblico archeologico/culturale/storico (Villa Romana dei Casoni) sito nel Comune di Montopoli di Sabina. riportando anche il seguente link http://www.sabina.it/luoghi/casoni/index.htm”.

La villa, costruita nel II secolo a. C. e riconosciuta da alcuni studiosi come villa di Terenzio Varrone, si trova in una splendida posizione dominando le valli del Tevere e del Farfa. La segnalazione può essere effettuata fino al 31 maggio 2016 all’indirizzo di posta elettronica bellezza@governo.it. Una commissione ad hoc stabilirà a quali progetti assegnare le risorse. Il relativo decreto di stanziamento sarà emanato il 10 agosto 2016.

Per saperne di piu: http://www.governo.it/articolo/bellezzagovernoit/4697

Rispondi