Sport

Lunedì 8 ottobre lo “Scopigno Day”, attesa per Massimiliano Allegri

Cresce l’attesa in vista della prestigiosa cerimonia di consegna dei premi “Manlio Scopigno” relativi alla stagione sportiva 2017-2018 in programma lunedì 8 ottobre (a partire dalle ore 18) presso l’Auditorium Varrone di Rieti.

Cresce l’attesa in vista della prestigiosa cerimonia di consegna dei premi “Manlio Scopigno” relativi alla stagione sportiva 2017-2018 in programma lunedì 8 ottobre (a partire dalle ore 18) presso l’Auditorium Varrone di Rieti.

Lo “Scopigno Day”, che torna nel capoluogo reatino dopo le ultime edizioni svolte a Amatrice, sarà un vero e proprio galà dal calcio professionistico con la presenza di tanti protagonisti dei due principali campionati nazionali.

All’attesa consegna di lunedì infatti, sarà presente il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri che ritirerà il premio di “Miglior allenatore della serie A” come giusto riconoscimento per aver condotto la squadra bianconera allo storico settimo scudetto consecutivo.

Oltre all’allenatore toscano, la rappresentanza juventina a Rieti sarà poi arricchita anche dalla presenza del direttore sportivo Fabio Paratici che ritirerà il premio “Manager of the year 2018”. Insieme al duo Allegri-Paratici, la giornata di lunedì 8 ottobre vedrà di scena anche il gradito ritorno in città di Filippo Inzaghi, attuale tecnico del Bologna e soprattutto testimonial ufficiale della Scopigno Cup.

L’allenatore piacentino, che nel 2013 vinse proprio il torneo internazionale di calcio under 17 con gli Allievi del Milan, ritirerà il premio di “Miglior allenatore della serie B” come riconoscimento per aver guidato il neopromosso Venezia fino alla semifinale play off.

La serie A verrà rappresentata anche dai calciatori della Lazio Ciro Immobile e Alessandro Murgia: il bomber biancoceleste ritirerà il premio “Miglior giocatore di serie A” in virtù del titolo di capocannoniere dello scorso campionato con ben 29 reti, mentre per il giovane centrocampista romano c’è il premio “Promessa Mantenuta”. Il galà dello “Scopigno Day” vedrà premiati anche il Presidente del Cagliari Tommaso Giulini (“Miglior Presidente dell’Anno”), il responsabile del settore giovanile dell’Inter Roberto Samaden (“Miglior Direttore del settore giovanile”) e il tecnico del Venezia Stefano Vecchi (“Miglior Allenatore del settore giovanile”).

Aspettando l’evento dell’Auditorium Varrone, l’Asd “Scopigno Cup”, organizzatrice dell’omonimo torneo internazionale di calcio under 17, è lieta di comunicare di aver raggiunto un accordo di collaborazione con il Liceo reatino “Elena Principessa di Napoli” grazie alla fattiva disponibilità della sua Dirigente Scolastica Gerardina Volpe. La “Scopigno Cup” entra quindi nel mondo della scuola visto che alcuni studenti del Liceo Linguistico di Piazza Mazzini svolgeranno uno stage di alternanza scuola-lavoro proprio in occasione dell’edizione 2019 della manifestazione giovanile in programma dal 15 al 19 aprile.

Rispondi