Il Liceo Musicale omaggia Vivaldi alla presentazione del libro di Gianfranco Formichetti

L’appuntamento è quello delle grandi occasioni: pubblico esperto, relatore d’eccezione, ospiti importanti, ambiente culturale raffinato e location di indubbio valore storico-artistico. Sono questi gli ingredienti che hanno caratterizzato la presentazione del libro di Gianfranco Formichetti, Vita di Antonio Vivaldi. Venezia e il prete con il violino, nel pomeriggio inoltrato dell’11 maggio scorso alla Galleria del Cembalo, all’interno dell’Ambasciata di Spagna a Roma. Presente anche il Liceo Musicale di Rieti, con Gerardina Volpe, Dirigente Scolastico dell’Istituto Magistrale, il M° Roberto Fuccelli e gli allievi Sara e Francesco Moretti.

L’iniziativa, promossa dall’Associazione dal Vero, è stata coordinata da Paola Stacchini Cavazza e Emanuela Varano Pinzari, presente anche Anna Mazzamauro in veste di lettrice di brani selezionati del testo di Formichetti, è intervenuta anche Lucia Bonifaci, Sovrintendente del Reate Festival di Rieti.

Sara e Francesco Moretti, insieme al loro M° Roberto Fuccelli, che ha provveduto a curarne la preparazione, hanno suonato il Concerto di Inverno dalle Quattro stagioni di Vivaldi, sorprendendo tutti con un’eccezionale e inatteso arrangiamento per fisarmonica.

La performance dei due giovani fratelli e del loro maestro è stata talmente coinvolgente e apprezzata, che è stato necessario concedere un bis ulteriormente applaudito da tutti gli intervenuti.

Rispondi