Libri

Libri, per la Festa del Sole arrivano le avventure della trota Fiorina

In occasione della Festa del Sole 2019 la casa editrice reatina Puntidivista e l'Associazione Culturale Macondo, con il patrocinio dell'Alessandro Rinaldi Foundation, presenteranno il libro per bambini "Fiorina la trota salterina"

Venerdì 19 luglio alle ore 10, in occasione della Festa del Sole 2019, all’interno del 51° palio della Tinozza, presso l’area festa Lungofiume, la casa editrice reatina Puntidivista e l’Associazione Culturale Macondo, con il patrocinio dell’Alessandro Rinaldi Foundation, presenteranno il libro per bambini “Fiorina la trota salterina”, la storia di una trota che voleva conoscere il mondo!

Una favola dedicata alle ricche e splendide acque del territorio reatino, magistralmente illustrata e raccontata con delicatezza e grande passione.

Un omaggio alla terra e alle bellezze che la caratterizzano per raccontarla a chi non la conosce ma anche a chi, avendo la fortuna di viverci, ritroverà la magia di luoghi e avvenimenti.

Il tutto raccontato attraverso la storia di una giovane trota, Fiorina, ideata dalla Puntidivista, in collaborazione con il Prof. Dario De Carolis di Rieti e l’Associazione Culturale Macondo di Rieti.

Le bellissime illustrazioni sono del talentuoso Alessandro Caramalli, giovane grafico reatino mentre le foto in Appendice sono di Marco Bellucci, brillante fotografo reatino.

«La scelta di parlare del nostro territorio attraverso una favola nasce dalla volontà di valorizzarne i pregi e le potenzialità, soprattutto quelle legate alle risorse delle acque e della fauna. Ci siamo divertite, inoltre, a giocare con uno dei pesci più famosi del fiume Velino e che tutti conoscono, la trota che, grazie al suo viaggio della crescita, attraversa i luoghi più belli della città e dà modo a chi ci vive di riconoscerli e a chi non è mai stato qui di rimanerne incuriosito, toccando anche uno degli avvenimenti più caratteristici della città come la Festa del Sole. Il primo episodio di una serie che continuerà così come proseguirà il viaggio della giovane Fiorina nelle acque del territorio e chissà dove arriverà!»

Rispondi