Eventi

Le Terme di Vespasiano si tingono di Gianolio

Il progetto territoriale della Cooperativa Gianolio che ormai conta oltre 60 soci prosegue la sua attività di promozione dell’olivicoltura nella Bassa Valle del Velino, tra i comuni di Cittaducale, Castel Sant’Angelo, Borgovelino, Antrodoco e Micigliano

Il progetto territoriale della Cooperativa Gianolio che ormai conta oltre 60 soci prosegue la sua attività di promozione dell’olivicoltura nella Bassa Valle del Velino, tra i comuni di Cittaducale, Castel Sant’Angelo, Borgovelino, Antrodoco e Micigliano.

In calendario, programmato per Domenica 16 Giugno un ricco evento gastronomico-culturale patrocinato dal Comune di Cittaducale in collaborazione con il “CRAL dipendenti ASL” ; “Rieti Tour” e “FIDA”.

La location individuata sono le maestose Terme di Vespasiano a Cittaducale che incontrano per una giornata la gastronomia locale con stand, musica ed un percorso formativo di degustazione di olii extravergini curato dal Capo Panel Dott.ssa Angela Canale che proseguirà con la consegna degli attestati per i partecipanti concludendo la manifestazione con una visita archeologica guidata.

Tanti gli ospiti nel comparto olivicolo oltre la Dott.ssa Angela Canale Agronomo e Capo Panel. Tra questi spicca il nome del Dott. Giorgio Pannelli un mentore della potatura con un bagaglio di oltre 35 anni di esperienza lavorativa nel settore della ricerca olivicola ed olearia. Con lui anche il Responsabile Arsial Salvatore De Angelis ed il prof. Domenico Quirini che porterà un gruppo di studenti dell’Istituto Agrario di Rieti ad esibire alcune produzioni artigianali.

L’evento prende anche una piega sociale. La Cooperativa Gianolio apre infatti le porte del percorso formativo di degustazione all’Associazione Nazionale Disabili Visivi con il supporto dell’Associazione “Il Sorriso di Filippo”. E’ stato il Presidente dell’ADV, Avv Giulio Nardone, ad accogliere l’invito da parte della Cooperativa a partecipare con una decina di soci perché il percorso di degustazione fosse non visivo, esaltando i sensi del gusto e dell’olfatto. Gianolio vuole rendersi perciò inclusivo ed originale da subito con quest’evento rivolto al territorio ed agli operatori locali. L’invito per tutti dalle ore 12:00 di Domenica 16 Giugno presso le Terme di Vespasiano con l’apertura degli stand gastronomici curati dall’Azienda Agricola Scoppetta, La Tagliata, Tularù, Sfizi&Fritti, Associazione Apicoltori dell’Alto Lazio e dall’Istituto Tecnico Agrario di Rieti.

Rispondi