Incontri

Lazio: domani la Regione presenta la legge sul rischio sismico

“Prevenire il rischio sismico e semplificare la ricostruzione”. Questo il titolo della giornata sulla prevenzione sismica organizzata dalla Regione Lazio per la mattinata di domani, sabato 12 gennaio.

L’iniziativa rientra negli obiettivi di divulgazione e formazione previsti dalla legge n.12 del 18 dicembre 2018 “Norme in materia di prevenzione e riduzione del rischio sismico; ulteriori disposizioni per la semplificazione e l’accelerazione degli interventi di ricostruzione delle aree colpite dagli eventi sismici del 2016 e successivi”.

A partire dalle 9:30, presso l’Auditorium Varrone in via Varrone 57 a Rieti, si alterneranno gli interventi dei tecnici Giovanni Mastrocinque, della segreteria del vicecommissario alla ricostruzione per la presentazione della Legge regionale; Wanda D’Ercole, direttore regionale ai Lavori pubblici e direttore dell’ufficio speciale per la Ricostruzione del Lazio; Manuela Manetti, direttore regionale per le Politiche abitative e pianificazione territoriale, paesistica e urbanistica. In programma la Lectio magistralis del prof. Carlo Doglioni, presidente dell’Istituto nazionale di geodinamica presso il dipartimento di Scienza della terra dell’università Sapienza di Roma.

A conclusione della mattinata, gli interventi di Claudio Di Berardino, assessore alle Politiche per la ricostruzione della Regione, Sergio Pirozzi, presidente della XII commissione Tutela del territorio, erosione costiera, emergenza e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione del Consiglio regionale del Lazio, e Fabio Refrigeri, presidente della VI commissione Lavori pubblici, infrastrutture, mobilità e trasporti del Consiglio regionale del Lazio.

L’iniziativa, aperta a tutti i cittadini è libera fino a esaurimento posti.

Rispondi