Ricorrenze

L’Anpi ricorda la strage di Capaci

Il Presidente della Sezione Anpi di Rieti e i soci, hanno ricordato i nomi di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro e Rocco Dicillo, periti nella strage di Capaci

Il Presidente della Sezione Anpi di Rieti e promotore dell’iniziativa, Cosmo Bianchini, era sensibilmente commosso nel ricordare, scandire, i nomi di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro e Rocco Dicillo.

Il Presidente Bianchini ha proseguito il suo intervento sottolineando che L’ANPI ha raccolto la sfida cioè quella di trasmettere alle generazioni future, che non hanno vissuto quei fatti terribili, una memoria positiva.

«Di Giovanni Falcone – ha detto Walter Filippi, segretario generale della Cgil di Rieti» i giovani devono ricordare il suo insegnamento alla legalità».

Una cerimonia semplice, ma carica di emozione e di una cultura da insegnare. Erano presenti l’Associazione Contovento, SPI-CGIL e il Silp-Sindacato Italiano Lavoratori Polizia di Stato.

Rispondi