Rieti

L’AdaCon Rieti avvia la campagna #DifendiamociDalCovid

L'iniziativa prevede screening anti Covid per tutte le donne e gli uomini del territorio «siano essi giovani o meno giovani» precisa il presidente Casciani

Si chiama #DifendiamociDalCovid l’iniziativa realizzata dall‘AdaCon Rieti – l’Associazione di promozione sociale della Uil e della Uilp – che prevede screening anti Covid per tutte le donne e gli uomini del territorio.

«Stiamo mettendo a punto tutte le procedure e le indicazioni della Regione Lazio – fa sapere il Presidente AdaCon Rieti, Alvise Caciani – e nei prossimi giorni saremo pronti per avviare lo screening per le nostre cittadine e i nostri cittadini che decideranno di sottoporsi volontariamente al test antigenico rapido. Il tutto si svolgerà, nel rispetto delle procedure anticontagio, nell’ambulatorio medico della Uil di Rieti e Sabina Romana di via delle Fosse Reatine 25 (località Quattro Strade)».

«Questo tipo di test – spiega Casciani – ricerca la presenza di proteine virali in grado di legarsi ad anticorpi. La positività o meno è come un segnale on off. Il risultato del test sarà pressoché immediato ed entro dieci minuti, nel rispetto della privacy, verrà consegnato all’interessato. Il referto ha valenza clinica medico legale e in caso di esito positivo si impone l’obbligo per l’utente di sottoporsi anche all’esecuzione del test virologico su tampone naso-faringeo, prescritto dalla normativa vigente. E chiaramente, durante il periodo che intercorre tra la comunicazione dell’esito positivo e l’esecuzione del tampone, la persona dovrà restare in isolamento domiciliare».

«La nostra campagna #DifendiamociDalCovid – prosegue Casciani – ha come finalità quella di offrire un piccolo contributo alla collettività cercando di distinguere tempestivamente chi ha soltanto una banale sindrome influenzale da chi invece è stato contagiato dal cornonavirus. Non vogliamo certo sostituirci all’ottimo lavoro svolto quotidianamente da tutto il personale che opera nella sanità reatina. Ma nello spirito che muove l’attività dell’associazione AdaCon, apolitica e apartitica, ci muoviamo per tutelare le persone più fragili, siano esse giovani o meno giovani».

«#DifendiamociDalVirus – conclude il Segretario generale della Uil di Rieti e della Sabina romana, Alberto Paolucci – si inserisce nel quadro delle iniziative che il sindacato da tempo sta mettendo in campo per tutelare la salute delle donne e degli uomini nel nostro territorio. La Uil di Rieti supporta questa iniziativa mettendo a disposizione gli spazi del centro servizi di Quattro Strade, dove da lunedì 12 dalle ore 15 e trenta e fino alle 19 tutti potranno effettuare il test, dopo averlo prima prenotato al numero telefonico 0746 200285 oppure al 333 5934114».

Rispondi