La ciommanica nuacchja

È andata in scena lo scorso fine setttimana al Vespasiano «La ciommanica nuacchja» commedia in vernacolo, scritta e diretta da Mario Travaglini. La compagnia Gad Pier Luigi Mariani ha proposto uno spettacolo in due tempi ambientato nella zona di Porta d’Arce negli anni ’70. Protagonista è una coppia, con le sue stravaganze, insieme ai tanti personaggi chele ruotano intorno e che ne minano la solidità.

Sul palco Wilma Festuccia (nei panni di Zelinda), Carlo Simeoni (‘Ndoniu), Carla Formichetti (Rosetta), Alessandro Mezzetti (Peppe), Annamaria Colangeli (Filomena), Daniele Cesaretti (Franciscu), Emanuele Donati (Don Arfonzo), Cristina Di Domenico (Nunziata), Luigi Colarieti (Giggi), Benedetta D’Ippoliti (Berardina) e Francesco Gatta (Berardinu). Suggeritrice Anna Mainetti, allestimento scenico di Ennio Ferrara, direttore di scena Silvano Fagiolo.

Foto Massimo Renzi.

Rispondi