Labro Festival

Labro Festival, ricco cartellone per la sesta edizione

Al via il Labro Festival. Gli spettacoli, tutti di elevato spessore artistico, si svolgeranno a Labro in piazza Nobili Vitelleschi e al Teatrino Colle di Costa dal 16 al 27 agosto

Il Comune di Labro ha promosso dal 16 al 27 agosto la VI edizione del Labro Festival (Teatro, Musica e Danza) in collaborazione con il Consiglio Regionale del Lazio, la Fondazione Varrone – Cassa di Risparmio di Rieti, il Comune di Rieti – Assessorato alla Cultura e al Turismo e la Proloco di Labro.

Lo scopo peculiare che il Comune di Labro si prefigge di raggiungere attraverso la programmazione dell’evento è quello di ottenere un più elevato riscontro, in termini di immagine e di afflusso turistico, nonché consentire un evidente incremento qualitativo e quantitativo dell’offerta socio-culturale a beneficio dei residenti e dei numerosi turisti che nel periodo estivo sono presenti nello stupendo borgo di Labro.

L’ideatore e il direttore artistico del Festival è Piero Fasciolo, il testimonial è Enrico Stinchelli. Collaborano al prestigioso evento l’Associazione culturale Teatro Alchemico per l’organizzazione, l’Associazione Eventincanto per la sezione lirica, Maurizio Rossi per la comunicazione, Renzo Fedri per le pubbliche relazioni, Andrea Carmesini per gli allestimenti e Simone Lolli per il coordinamento generale.

Gli spettacoli, tutti di elevato spessore artistico, si svolgeranno  a Labro in piazza Nobili Vitelleschi e al Teatrino Colle di Costa dal 16 al 27 agosto alle ore 21. Il ricco e variegato programma prevede al suo interno la grande danza rappresentata da prestigiose compagnie come Almatanz di Luigi Martelletta, la Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini, che metteranno in scena rispettivamente due capolavori del firmamento tersicoreo mondiale, quali “La bella addormentata” e “Bolero”; inoltre la Compagnia internazionale “Danza Oggi” si esibirà in uno spettacolo “Hip Hop”.

Per la sezione lirica è prevista una delle opere più apprezzate al mondo come “La Boheme” di G. Puccini in forma di suite, con la partecipazione di alcuni finalisti della prima edizione del Concorso Lirico Internazionale “New Opera Talent” svoltosi recentemente al Teatro Flavio Vespasiano di Rieti lo scorso mese di Maggio, diretto da Michael Alfonsi. Oltre alla predetta recita è attesa un’altra importante opera “Il carnevale degli animali”, musiche di Camille Saint-Saëns, Pëtr Il’ič Čajkovskij e Autori vari a cura dell’Associazione Musicale Diapason di Rieti composta da valenti musicisti del territorio.

Impreziosiscono il cartellone una serie di rilevanti eventi musicali, il concerto jazz-gospel del Coro e Orchestra D’altro Canto, Tango Vibes Project del Musì Quartet, il Trio di Fisarmoniche del River Trio e il concerto finale con il noto artista Raffaello Simeoni.

Il prestigioso festival prevede inoltre due grandi eventi e precisamente il concerto del chitarrista internazionale Giandomenico Anellino dal titolo “Cantautori e Dintorni” e lo spettacolo di prosa di Luigi Pirandello “Uno, nessuno e centomila”  con il famoso artista teatrale e televisivo Enrico Lo Verso. Domenica 25 agosto, sempre alle ore 21, è attesa, con ingresso gratuito, la Notte Bianca (Musica, Danza e Teatro) che animerà le vie del Centro Storico di Labro.

La prevendita dei biglietti avverrà dalle ore 19 di ogni singolo spettacolo. Tutti le rappresentazioni, in caso di maltempo, si terranno al Teatrino Colle di Costa, mentre gli spettacoli di danza, per motivi logistici, saranno annullati.

Rispondi