Sport

La Zeus espugna il PalaLottomatica, con la Virtus Roma termina 75 a 85

La Zeus Energy Group vince con la prima in classifica nella decima giornata di campionato. Vittoria ottenuta in un campo difficile, come quello della Virtus ed arrivata dopo l’ennesima settimana senza allenamenti al completo.

La Zeus Energy Group vince con la prima in classifica nella decima giornata di campionato. Vittoria ottenuta in un campo difficile, come quello della Virtus ed arrivata dopo l’ennesima settimana senza allenamenti al completo. Ancora una volta il pubblico reatino ha sostenuto con passione ed energia la squadra portandola ad un risultato più che positivo, Rieti infatti si impone con un più dieci sulla squadra di casa. Tante emozioni e grande cuore per la Zeus che conquista due punti importanti.

Coach Rossi in conferenza stampa si è complimentato con la squadra per l’ottima prestazione: “Come previsto è stata una partita fisica e molto dura. Abbiamo cercato di non uscire mai dalla partita neanche nei momenti difficili. La parola chiave è stata resistere e nel terzo quarto abbiamo alzato la difesa in modo importante con una grande prestazione. La buona difesa ci ha dato fiducia per giocare con più scioltezza in attacco dove abbiamo avuto coraggio anche nei tiri aperti. Siamo riuscita a sopperire anche alla sofferenza a rimbalzo che di solito non ci capita. La nostra prestazione non ridimensioni la posizione della Virtus che rimane la candidata per la vittoria del campionato.

Ottima prova anche dei nostri giovani ai quali dobbiamo dare tempo per crescere ed aiutarli in questo percorso. Sicuramente questo successo punterà i riflettori su di noi ma non dobbiamo montarci la testa. La vittoria ci deve dare la consapevolezza del fatto che quando siamo sul pezzo in dieci, siamo una squadra fastidiosa.”

Presente al PalaLottomatica anche il presidente Giuseppe Cattani che al termine della partita ha commentato:” Sono molto soddisfatto per la prestazione di tutti i giocatori che dall’inizio dell’anno stanno lavorando per sopperire ai molteplici infortuni. Abbiamo vinto su un campo difficile, con la prima della classe, e questo ci riempie di gioia. Doveroso un ringraziamento particolare ai tifosi che anche oggi ci hanno seguito numerosissimi per regalare un bellissimo spettacolo, dentro e fuori dal campo, a tutta l’Italia, grazie alla diretta su SportItalia”

CRONACA:

Virtus Roma vs Zeus Energy Group Rieti fine primo quarto 21-18

Quintetto iniziale dei reatini composto da Gigli, Jones, Conti Toscano ed Adegboye. Adegboye da 3 e Jones subito a canestro nei primi secondi dell’incontro per lo 0-5 a 9:00 minuti. A 03:42 la Virtus arriva al sorpasso 12-11. Ottima stoppata di Casini ma la Virtus continua in attacco e arriva la Landi per il 15-11 a 2:55. Casini dal perimetro per il 19-17 a 38 secondi dal termine del primo quarto. Esce Jones per un contatto sostituito da Nikolic. Carenza in lunetta per l’uno su due del 21-18 che chiude il primo quarto.

Virtus Roma vs Zeus Energy Group Rieti fine secondo quarto 41-39

Schiacciata di Nikolic a 9:00 minuti. Adegboye per il 27-22 a 6:00 minuti. Casini da 3 e Nikolic sotto canestro per il 27 parti che costringe la Virtus al primo time-out a 5:22. Jones rientra in campo se segna il meno tre per Rieti 34-31 a meno 3 minuti. Baldasso in lunetta per il 35-31 del play della Virtus. Ancora Jones per il meno uno con la tripla a 1:44 del 35-34. Gigli sotto canestro per il 38-36 ed inizia l’ultimo minuto di gioco con Adegboye canestro e lunetta del 41-39 che conclude il quarto.

Virtus Roma vs Zeus Energy Group Rieti fine terzo quarto 54-60

Partita punto a punto per il derby laziale che vede il sorpasso dei reatini sui padroni di casa con laTripla di  Toscano a 7:15 per il sorpasso 43-44. Ancora dalla lunga distanza Jones per il 46-49 e coach Bucchi costretto al time-out. Si torna sul parquet con Toscano che appoggia canestro per il 46-51 a 5:00 minuti dal termine. Carenza in lunetta per l’uno su due del 50-54 a 2:15. Fallo e canestro per Adegboye e Zeus a più 7 per il 50-57 a 1:42. Si chiude il terzo quarto con i 3 punti di Rieti 54-60.

Virtus Roma vs Zeus Energy Group Rieti fine partita 75-85

Jones e Nikolic da 3 per il 63-70 a 6:11 dal termine. A 2:05 da 3 sullo scadere della sirena per Jones sul 65-73, segue Toscano in lunetta per l’uno su del 65-75. Angelo Gigli sotto canestro per il 65-77 a 1:23 e time-out. Conti in lunetta per l’uno su due del 70-80 a un minuto dalla fine. Toscano e Casini in lunetta ed aumenta il divario della Zeus che vince 75-85.

Rieti: Casini 8; Toscano 18; Moretti; Conti 3; Gigli 6; Jones 24; Carenza 2; Nikolic 11; Bonacini; Adegboye 13; Annibaldi; Berrettoni;

 

Rispondi