Eventi

La Sagra del Pesce di Poggio San Lorenzo compie 20 anni

Buona cucina e intrattenimento in piazza, venerdì 5 e sabato 6 luglio dalle 19.30 in poi

Venerdì 5 e sabato 6 luglio dalle ore 19,30 torna il consueto appuntamento estivo con la Sagra del Pesce a Poggio San Lorenzo, giunta alla sua 20esima edizione.

Come lo scorso anno, la manifestazione è organizzata dal Comitato Parrocchiale della Parrocchia di San Lorenzo Martire e vede il giusto connubio tra buon cibo e intrattenimento musicale.

È la ventesima estate che l’evento si ripete e anima il piccolo borgo, richiamando l’attenzione dell’intera Sabina e avventori anche dalla Capitale. Un’iniziativa così rara in questo territorio di borghi e colline, che trova origine nello storico ristorante di pesce che è stato attivo per anni nel borgo e ha reso famoso Poggio San Lorenzo fino a Roma. Quando il locale ha chiuso la comunità locale ha scelto di portare avanti questa tradizione legata in maniera così inusuale a un prodotto di mare dove il mare non c’è. E proprio da vent’anni l’ha resa un’occasione conviviale da vivere nella piazza del paese, approfittando della mite temperatura collinare, anche durante i torridi caldi estivi.

Il 2018 aveva visto un cambio al timone della storica manifestazione che aveva ripagato le aspettative del pubblico: ingredienti di alta qualità, piatti ben eseguiti, attese quasi inesistenti con tanto di intrattenimento musicale. Per questo, dopo il successo dello scorso anno, si replica con l’ottimo pesce proveniente dal Mare Adriatico accompagnato dall’olio extravergine di oliva sabino, chef poggiani ormai consolidati, stessa organizzazione e musica dal vivo.

Il menù prevede “Insalata di mare” come antipasto, un primo piatto a scelta tra i classicissimi “Spaghetti alle Vongole” e “Risotto alla Pescatora”, e una “Frittura di Pesce” per finire. L’acqua è compresa nel menù.

Per saperne di più, si può visitare la pagina Facebook https://www.facebook.com/sagrapescepsl “Sagra del Pesce – Poggio San Lorenzo”. Per ulteriori informazioni, contattare Maria 377 189 6322, Eugenio 346 215 6653, Massimo 347 050 8238.

Rispondi