Sport

La Regione Lazio è a Berlino per promuovere il progetto ‘Rieti città dello Sport”

Nel fine settimana, nella Casa Atletica Italiana - in seno ai Campionati Europei in corso nella capitale tedesca - verranno presentate le iniziative sportive in programma nel reatino e le eccellenze del territorio, dall’enogastronomia alle bellezze artistiche.

«La Regione Lazio è a Berlino per promuovere il progetto ‘Rieti città dello Sport, Capitale Europea dell’Atletica giovanile per la rinascita dei territori colpiti dal sisma’; nel fine settimana, nella Casa Atletica Italiana – in seno ai Campionati Europei in corso nella capitale tedesca – verranno presentate infatti le iniziative sportive in programma nel reatino e le eccellenze del territorio, dall’enogastronomia alle bellezze artistiche.

Ad accompagnare l’evento nella serata di sabato 11 agosto, e ad esaltare la bontà dei prodotti locali, anche alcuni piatti preparati dallo chef Gianfranco Vissani. Ieri sera, inoltre, c’è stata la presentazione dei campionati Europei di Atletica leggera under 18, che si terranno a Rieti nel 2020, e che rappresentano un evento di portata internazionale, un volano per il turismo e con un indotto diretto sulla città e i Comuni della provincia.

Altri eventi accompagneranno questa manifestazione sportiva, come il Festival della velocità giovanile in programma dal 6 all’8 ottobre prossimo, appuntamento internazionale che la Regione ha voluto organizzare con la Federazione Italiana di Atletica Leggera. La Casa Atletica Italiana della Fidal rappresenta una vetrina preziosa di promozione.

Con questa operazione vogliamo richiamare l’attenzione sulle opportunità che offre il reatino e continuare con il percorso di ricostruzione e rilancio del territorio dopo il sisma di due anni fa, in questo contesto sport, turismo, natura, arte, cultura e gastronomia rappresentano importanti leve per lo sviluppo».

Così in una nota gli assessori della Regione Lazio al Turismo Lorenza Bonaccorsi e alle Politiche per la ricostruzione Claudio Di Berardino.

Rispondi