La “provocazione” di Mezzetti: «Le piantine le annaffio io»

«Possibile che a tutte le attività che sono li davanti non è venuto in mente? Magari dopo il mio appello e dimostrazione lo faranno». Così l’assessore commenta una sua foto postata sui social nella quale è intento ad annaffiare una pianta del verde urbano con una bottiglia di plastica. «La mia è una provocazione – spiega poco sotto – ma se non lo farà nessuno lo farò tutti i giorni. Sono stufo di gente che parla e che straparla. Non se ne può più, davvero». E per i “Volontari per forza” «è arruolato».

Rispondi