Scuola

La Primaria Marconi vince il contest “Rieti – Città della legalità” e aiuta il canile sanitario

Per la categoria "Racconti di legalità" l'alunna Maria Holban della Primaria Marconi, ha vinto il primo premio con il racconto "La cattura dei ladroni", e ha deciso con i suoi compagni di devolvere il premio al canile di Rieti

Il 25 maggio, con la premiazione degli elaborati, è giunto al termine il contest didattico “Rieti-Città della Legalità”. L’occasione è stata quella dell’evento svolto al Centro Commerciale Perseo, promotore del progetto didattico con il patrocinio del Comune di Rieti, della Provincia di Rieti, delle Forze dell’Ordine, del Consiglio Nazionale Forense e dell’Ordine degli Avvocati di Rieti.

Per la categoria “Racconti di legalità” l’alunna Maria Holban della classe quinta della Primaria Marconi, ha vinto il primo premio con il racconto “La cattura dei ladroni”.

Come premio, Maria ha ricevuto un e-book reader, inoltre grazie alla sua partecipazione ha garantito alla classe un buono di 300 euro per l’acquisto di materiale didattico, ma gli alunni di comune accordo hanno deciso di donare parte della vincita ai cani del sanitario di Rieti.

Il concorso, rivolto ai bambini e ai ragazzi delle scuole del territorio, prevedeva categorie diverse per singoli o gruppi dalle classi 3° della scuola primaria alle 3° della scuola secondaria di primo grado.

Il contest ha visto la realizzazione da parte degli alunni di tre tipi di opere: fotografie, elaborati e manufatti tutti sul tema della legalità.

Gli oltre cinquanta elaborati realizzati dagli alunni saranno esposti nella galleria del Centro Commerciale Perseo di Rieti fino al 31 maggio.

Il progetto è stato la prosecuzione della manifestazione “Rieti – Città della Giustizia” che si è svolta il 9 maggio scorso, organizzata per il quinto anno consecutivo, proprio per avvicinare i giovani alle Forze dell’Ordine, attraverso una più approfondita conoscenza del lavoro che quotidianamente svolgono.

Rispondi