La Polisportiva Noi con Voi Rieti brilla ai Play the Games di nuoto di Viterbo

Grandi tempi e tante medaglie per gli Atleti della Polisportiva Noi con Voi che a Viterbo hanno tenuto in alto i colori reatini ai Play The Games di Nuoto Special Olympics. Nello splendido impianto del capoluogo della Tuscia i magnifici quattro hanno riempito di soddisfazione le allenatrici Valeria Palmieri e Marta Calderini, oltre al direttore provinciale Morena De Marco, che insieme a Enrico Faraglia ha ricevuto il testimone del fuoco olimpico nel corso della cerimonia di apertura. Lo stesso fuoco che dal 22 al 24 maggio si accenderà sull’evento interregionale ospitato proprio dallo stadio Raul Guidobaldi con 280 iscritti al raggruppamento dell’Italia centrale di atletica leggera.

Buone soddisfazioni, a cominciare dal veterano Matteo Santucci con il suo quinto posto nei 50 metri rana e il sesto nei 50 metri stile libero: in entrambe le gare ritoccato di un secondo il tempo ottenuto ai Giochi nazionali di Venezia del 2014. Veronica Lanciotti torna a casa con un bellissimo oro nei 25 metri dorso e un argento nei 25 metri stile libero. Esordio da ricordare per il giovanissimo Daniele Miccadei che a 13 anni sale sul gradino più alto del podio nella sua divisione dei 10 metri assistiti.

Prima gara di nuoto anche per Donatella Mancini che allunga la sua collezione di medaglie ottenute nell’atletica con un argento prezioso nella stessa disciplina e promette di migliorarsi nelle edizioni future dei giochi. Per tutti la gioia di aver vissuto un grande evento con quasi 300 atleti di 36 team provenienti anche da Abruzzo, Toscana, Umbria e Sardegna, vivendo lo sport come un mezzo per favorire la crescita personale, l’autonomia e la piena inclusione nella società.

Rispondi