Sport

La Npic Rieti si prepara per l’esordio a Foligno

Proseguono i preparativi in casa amarantoceleste in vista dell’esordio nel prossimo campionato di basket in carrozzina di serie B, girone C, che vedrà la Npic Rieti esordire sabato 10 novembre al palasport di Foligno.

Proseguono i preparativi in casa amarantoceleste in vista dell’esordio nel prossimo campionato di basket in carrozzina di serie B, girone C,
che vedrà la Npic Rieti esordire sabato 10 novembre al palasport di Foligno.

Coach Scagnoli, anche quest’anno avrà a disposizione molti dei protagonisti della scorsa stagione: non fanno più parte del roster, infatti, solamente Stefano Rossetti, Andrea Brandimarte e Loredana Ziccardi.

Al loro posto ci sono Andrea Petrangeli, tornato a disposizione a tutti gli effetti dopo i problemi fisici dello scorso anno, il reatino Federico Colapicchioni e Carlos Montano Caicedo.

Atleta di origine colombiane, Caicedo ha giocato molti anni nella Bundesliga con il Bayern Monaco per poi approdare lo scorso anno al
Don Orione. Protagonista di un’ottima stagione con la compagine romana è un play-ala di 37 anni, punteggio 1,5, che va a completare il già
competitivo roster dalla Npic.

«Ho scelto Rieti perché sono rimasto affascinato dal progetto della società – afferma Caicedo – conoscevo, inoltre, già alcuni giocatori con i quali ho avuto un ottimo rapporto e questo ha facilitato la mia scelta. Siamo una buona squadra ed il nostro obiettivo è quello di lottare fino alla fine per conquistare la serie A».

Rispondi